João Pinheiro Chagas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
João Chagas
Joao Pinheiro Chagas.jpg

56° Primo ministro del Portogallo
Durata mandato 3 settembre 1911 –
12 novembre 1911
Presidente Manuel de Arriaga
Predecessore Teófilo Braga
Successore Augusto de Vasconcelos

Ministro degli Interni
Durata mandato 3 settembre 1911 –
12 novembre 1911
Predecessore António José de Almeida
Successore Silvestre Falcão

Ministro degli Esteri
Durata mandato 3 settembre 1911 –
12 ottobre 1911
Predecessore Bernardino Machado
Successore Augusto de Vasconcelos

Dati generali
Partito politico Partido Republicano Português
Professione giornalista, diplomatico

João Pinheiro Chagas (Rio de Janeiro, 1º settembre 1863Estoril, 28 maggio 1925) è stato un giornalista e politico portoghese. Nacque in Brasile da genitori portoghesi. Oltre ad esercitae la professione di giornalista, fu anche editore di giornali come "O Primeiro de Janeiro", "Correio do Norte", "O Tempo" e "O Dia". Successivamente, si avvicinò alle idee repubblicane e fondò il "República Portuguesa".

João Chagas da giovane

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la proclamazione della repubblica, il 5 ottobre 1910, fu nominato ministro a Parigi, e, l'anno successivo, dopo la fine della legislatura del governo provvisorio, venne scelto per guidare il primo governo costituzionale, della prima Repubblica portoghese. Questo governo, però, durò due soli mesi, dal 4 settembre al 13 novembre 1911. Questo fu un triste preludio all'instabilità politica della Prima Repubblica. Il 17 maggio 1915, fu nuovamente nominato primo ministro ma non prese ufficio. Continuò ad esercitare la funzione di diplomatico fino al suo pensionamento nel 1923.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Croce dell'Ordine di San Giacomo della Spada - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine di San Giacomo della Spada
— 20 marzo 1919

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 66490689