João António Ferreira Resende Alves

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
João Alves
Dati biografici
Nome João António Ferreira Resende Alves
Nazionalità Portogallo Portogallo
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1985 - giocatore
Carriera
Giovanili
1968-1969
1969-1972
Sanjoanense Sanjoanense
Benfica Benfica
Squadre di club1
1972-1973 Varzim Varzim 30 (2)
1973-1974 Montijo Montijo 30 (11)
1974-1976 Boavista Boavista 59 (26)
1976-1978 Salamanca Salamanca 64 (10)
1978-1979 Benfica Benfica 26 (11)
1979-1980 Paris SG Paris SG 19 (0)
1980-1983 Benfica Benfica 71 (17)
1983-1985 Boavista Boavista 47 (3)
Nazionale
1974-1983 Portogallo Portogallo 36 (3)
Carriera da allenatore
1984-1986 Boavista Boavista
1988-1990 Estrela Amadora Estrela Amadora
1990-1991 Boavista Boavista
1991-1992 Vitoria Guimaraes Vitória Guimarães
1992-1994 Estrela Amadora Estrela Amadora
1994-1996 Belenenses Belenenses
1996-1997 Boavista Boavista
1996-1997 Salamanca Salamanca
1997-1998 Campomaiorense Campomaiorense
1998-2000 Farense Farense
2000-2003 Academica Académica
2002-2004 Estrela Amadora Estrela Amadora
2003-2004 Leixoes Leixões
2007-2009 Benfica Benfica (Giovanili)
2009-2011 Servette Servette
2012- Servette Servette
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al aprile 2012

João Alves (Albergaria-a-Velha, 5 dicembre 1952) è un allenatore di calcio ed ex calciatore portoghese, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Alves iniziò nelle giovanili del Benfica dove emersero subito le sue spiccate doti di regista. Il passaggio alla prima squadra avvenne quasi automaticamente ed Alves riuscì in tempi brevi a ritagliarsi spazio nell'undici titolare e poco dopo fu convocato per la prima volta nella Nazionale di calcio portoghese. I rapporti con il Benfica si fecero però sempre più tesi finché nel 1975, decise di trasferirsi in Spagna andando a militare nelle file del Salamanca, dove però deluse le aspettative della dirigenza. Dalla Spagna finì in Belgio dove giocò alcune partite con il Racing White. Poi nel 1978 avvenne il ritorno al Benfica, suo unico e vero amore della propria carriera calcistica. Alves era fra l'altro un predestinato dato che il nonno era stato anch'egli un discreto giocatore negli anni '30 e '40.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1975

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]