Jin (manga)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jin
Titolo originale 仁-Jin
Paese Giappone
Anno 2009-2011
Formato serie TV
Genere Storico, medico
Stagioni 2
Episodi 11 + 11
Durata 50min
Lingua originale giapponese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio
Crediti
Regia Hirakawa Yuichiro (ep1-2 ,5,7,10-11), Yamamuro Daisuke (EP3, 6,9), Kawashima Ryutaro (EP4, 8)
Soggetto Murakami Motoka
Sceneggiatura Morishita Yoshiko
Musiche Takami Yu , Nagaoka Seiki
Produttore Ishimaru Akihiko , Tsuru Masaaki
Prima visione
Prima TV Giappone
Dal 11 ottobre 2009
Al 26 giugno 2011
Rete TBS

Jin è una serie manga seinen scritta ed illustrata da Motoka Murakami e pubblicato a partire dal 2000. È stato adattato in un dorama di TBS suddiviso in due stagioni e mandato in onda rispettivamente nel 2009 e nel 2011.

Se ne sta infine producendo anche una versione coreana.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Jin Minakata è un impegnato medico dei nostri tempi che è specializzato in chirurgia del cervello. Dopo una difficile operazione eseguita su un paziente sconosciuto, sviene per la stanchezza e lo stress in sala operatoria e si risveglia ritrovandosi trasportato indietro nel tempo, alla fine del periodo Edo.

Tramite il fortuito incontro con vari personaggi storici, Jin crea una piccola clinica di fortuna e si mette a curare e dare conforto a malati e feriti; mettendo così a servizio di questa sua nuova realtà in cui è stato portato, le proprie competenze mediche.

Protagonisti[modifica | modifica sorgente]

Episodi 1ª stagione[modifica | modifica sorgente]

  1. The Touching Story of Love and Life Beyond Time and Space~A Modern-day Brain Surgeon is Sent to the Edo Period of Upheaval... Now the Hands of History Begin to move! Only a Person Can Help a Person!
  2. The Tragedy of Saving Lives
  3. Separate Futures...
  4. A Reunion of Fate and Tragedy
  5. Birth of the Drug that is a Sin Against God
  6. If I Live...
  7. A Will that Lives On
  8. The Hands of History Change
  9. Judgement of a Cruel God
  10. Sakamoto Ryoma, Assassination...
  11. The End of Time Slip... The Story that Goes Beyond Time-Space is Now!

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]