Jimmy Heuga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jimmy Heuga
Dati biografici
Nome James Frederic Heuga
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 168[1] cm
Peso 64[1] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Slalom gigante, slalom speciale, combinata
Ritirato 1968
Palmarès
Olimpiadi 0 0 1
Mondiali 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

James Frederic Heuga detto Jimmy o Jimmie (Squaw Valley, 22 agosto 1943Boulder, 8 febbraio 2010) è stato uno sciatore alpino statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera sciistica[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 1962-1965[modifica | modifica wikitesto]

Sciatore specialista delle prove tecniche nato a Squaw Valley[1], Jimmy Heuga ottenne il suo primo risultato internazionale di rilievo in occasione dei Mondiali di Chamonix 1962, dove fu 5º nella combinata. L'anno dopo vinse lo slalom speciale ai Campionati universitari NCAA[1].

Ai IX Giochi olimpici invernali di Innsbruck 1964, in Austria, conquistò la medaglia di bronzo nello slalom speciale, valida anche ai fini del Mondiali 1964; non concluse invece lo slalom gigante. Nello stesso anno vinse anche la discesa libera dell'Harriman Cup[senza fonte] e lo slalom speciale e la combinata dell'Arlberg-Kandahar, a Garmisch-Partenkirchen, dove fu anche 2º nello slalom gigante[2].

Stagioni 1966-1968[modifica | modifica wikitesto]

Ai Mondiali di Portillo 1966 Heuga fu 6º nello slalom speciale e 4º nella combinata. Lo sciatore statunitense partecipò anche alle prime due stagioni del circuito di Coppa del Mondo, 1966-1967 e 1967-1968; il suo primo piazzamento di rilievo fu il 9º posto nello slalom gigante di Adelboden del 9 gennaio 1967, mentre colse il suo primo podio l'11 marzo seguente a Franconia, in slalom speciale (2º). Nei giorni successivi si aggiudicò altri due podi, ancora secondi posti alle spalle del fuoriclasse francese Jean-Claude Killy: l'ultimo il 25 marzo a Jackson Hole, in slalom gigante.

Ai X Giochi olimpici invernali di Grenoble 1968 si classificò 10º nello slalom gigante e 7º nello slalom speciale; il suo ultimo piazzamento in carriera fu il 6º posto ottenuto nello slalom speciale di Coppa del Mondo disputato ad Aspen il 16 marzo 1968.

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro fu allenatore della nazionale statunitense[senza fonte]. Malato di sclerosi multipla dal 1970, Heuga nel 1983 fondò ad Edwards l'organizzazione non a scopo di lucro "Jimmie Heuga Center for M.S.", in seguito ribattezzata "Can Do Multiple Sclerosis". Ritiratosi a Louisville nel 1998, morì nell'ospedale di Boulder l'8 febbraio 2010, all'età di 66 anni[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 6º nel 1967
  • 3 podi (2 in slalom gigante, 1 in slalom speciale):
    • 3 secondi posti

Campionati statunitensi[modifica | modifica wikitesto]

Campionati statunitensi juniores[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1976 Heuga fu inserito nella United States National Ski Hall of Fame[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Former Olympic skier Heuga dies in ESPN, 9 febbraio 2010.
  2. ^ (EN) Masters 1956-1966 results in kandahar.org.uk. URL consultato il 18 febbraio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]