Jim Jefferies (comico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jim Jeffries alla Global Atheist Convention di Melbourne nel 2012

Geoff Nugent, noto con il nome d'arte di Jim Jefferies (Sydney, 14 febbraio 1977), è un comico, attore e sceneggiatore australiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jefferies ha inizialmente ottenuto notorietà internazionale dopo essere stato aggredito sul palco mentre si esibiva al Comedy Store di Manchester.[1] In quell'occasione, Jefferies ha integrato l'incidente nel suo spettacolo. Lo stesso ha fatto con la sua registrazione, che può essere vista nell'home video Contraband pubblicato nel 2008 nel Regno Unito. Negli Stati Uniti è diventato particolarmente noto dopo il suo debutto con lo speciale comico I Swear to God su HBO.[2]

Jefferies si è esibito in numerosi festival, tra cui all'Edinburgh Fringe, al Montreal Comedy Festival (Just for Laughs), al South African Comedy Festival di Città del Capo, ai Festival di Reading e Leeds e al Glastonbury Festival. È apparso in alcuni programmi della BBC, tra cui Never Mind the Buzzcocks, Have I Got News for You, The Heaven and Earth Show, 8 out of 10 Cats e Fighting Talk. Jefferies è comparso anche in pubblicità su The World Stands Up, Comedy Blue e Edinburgh and Beyond per Comedy Central.

Jefferies ha condotto il podcast Jim and Eddie Talkin' Shit per due volte a settimana, insieme al collega e amico Eddie Ifft. Le registrazioni hanno avuto luogo nell'abitazione di Ifft a Los Angeles. Nel dicembre del 2012 Jefferies ha abbandondato il podcast, per potersi occupare delle riprese di una sua serie televisiva, intitolata Legit.[3] Quest'ultima è stata trasmessa dal 17 gennaio 2013 su FX.[4] La serie ha ottenuto attenzioni per la sua rappresentazione delle persone con handicap mentali e fisici.[5]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Contraband (2008)
  • I Swear to God (2009)
  • Alcoholocaust (2010)
  • Fully Functional (2012)

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

  • Legit – serie TV, 2 stagioni da 13 episodi (2013-2014)

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Comic attacked on stage, Chortle, 16 aprile 2007. URL consultato il 10 giugno 2013.
  2. ^ (EN) Jim Jefferies: I Swear to God: Home, HBO. URL consultato il 5 aprile 2012.
  3. ^ (EN) Jim Jefferies & Eddie Ifft Talk Shit Podcast, Jimandeddietalkshit.com. URL consultato il 5 aprile 2012.
  4. ^ (EN) Nellie Andreeva, FX Picks Up Comedy Series ‘Legit’ Starring Australian Comedian Jim Jefferies, Deadline.com, 6 giugno 2012. URL consultato il 10 giugno 2013.
  5. ^ (EN) Aaron Couch, How FX's 'Legit' Became the Darling of the Disabled Community in The Hollywood Reporter. URL consultato il 28 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]