Jim Brewer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi James Brewer.
Jim Brewer
Jim Brewer - Jollycolombani Cantù.jpg
Brewer durante un tiro libero con la maglia della Jollycolombani Cantù
Dati biografici
Nome James Turner Brewer
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 206 cm
Peso 95 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo centro
Allenatore
Ritirato 1985 - giocatore
2006 - allenatore
Carriera
Giovanili

1969-1973
Proviso East High School
Minnesota Gophers Minnesota Gophers
Squadre di club
1973-1979 Cleveland Cavaliers Cleveland Cavaliers 462
1979 Detroit Pistons Detroit Pistons 25
1979-1980 Portland T. Blazers Portland T. Blazers 67
1980-1982 Los Angeles Lakers Los Angeles Lakers 149
1982-1985 Pall. Cantù Pall. Cantù 81
Nazionale
1972 Stati Uniti Stati Uniti 9
Carriera da allenatore
1991-1994 Minnesota T'wolves Minnesota T'wolves (vice)
1994-1999 L. Angeles Clippers L. Angeles Clippers (vice)
2000-2002 Toronto Raptors Toronto Raptors (vice)
2004-2006 Boston Celtics Boston Celtics (vice)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Monaco di Baviera 1972
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

James Turner "Jim" Brewer (Maywood, 3 dicembre 1951) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, professionista nella NBA e in Italia. È lo zio di Doc Rivers. Ha vinto un campionato NBA con i Los Angeles Lakers (1982) e una Coppa dei Campioni d'Europa con Cantù (1983). Celeberrima la stoppata all'ultimo secondo su Vittorio Gallinari con cui decretò la vittoria canturina nella finale di Grenoble contro l'Olimpia Milano.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Squadra[modifica | modifica sorgente]

Los Angeles Lakers: 1982
Pall. Cantù: 1982-1983
Pall. Cantù: 1982

Individuale[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]