Jill Esmond

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jill Esmond

Jill Esmond (Londra, 26 gennaio 1908Wimbledon, 28 luglio 1990) è stata un'attrice britannica.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Jill Esmond Moore nasce a Londra da genitori entrambi attori e, seguendo le loro orme, debutta a teatro nel 1927, poco dopo la morte improvvisa del padre. Due anni dopo, quando è ormai un'attrice teatrale affermata, incontra l'allora quasi sconosciuto Laurence Olivier. I due iniziano a lavorare insieme e nel 1930 convolano a nozze. Durante una tournée teatrale a Broadway, i due coniugi entrano in contatto con il cinema e decidono di passare dal palco al grande schermo. Dopo un promettente inizio di carriera (il maggior numero di film girati in successione è del 1931) le offerte per Jull Esmond iniziano a calare e la maternità (il figlio nasce nel 1936) la allontana dal lavoro in maniera quasi definitiva. Nel 1937 Laurence Olivier gira Elisabetta d'Inghilterra e sul set conosce Vivien Leigh. Jill Esmond presto si ritrova sola e nel 1940 chiede il divorzio per adulterio, citando la Leigh come amante. Dopo il divorzio riprende a lavorare, ma presto si rende conto di essere messa in ombra dall'ingombrante ex marito e dalla Leigh, ormai lanciati alle vette del cinema, mentre lei si ritrova protagonista o comprimaria di film drammatici che non arrivano mai a porla sotto la piena luce dei riflettori. Poco a poco dirada le sue apparizioni cinematografiche, ritirandosi definitivamente nel 1955. Jill Esmond si spegne nel 1990.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 24856267 LCCN: no89018097