Jieziyuan Huazhuan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Insegnamento della pittura delle foglie, secondo volume del Jieziyuan Huazhuan
Insegnamento della pittura dei personaggi, quarto volume del Jieziyuan Huazhuan

Il Jieziyuan Huazhuan (cinese: 芥子園畫傳, pinyin: Jièzǐyuán Huàzhuàn, "Manuale del giardino grande come un granello di senape"), ugualmente conosciuto sotto il nome di Jieziyuan Huapu (芥子園畫譜), è un manuale ed un'autentica enciclopedia di pittura cinese, scritta all'inizio della dinastia Qing.

Numerosi pittori cinesi di fama, come Qi Baishi, hanno iniziato il loro apprendimento della pittura con l'aiuto di quest'opera.

Il lavoro fu commissionato da Shen Xinyou (沈心友), genero del famoso drammaturgo Li Yu, la cui dimora a Jinling era soprannominata Jieziyuan, o "Giardino grande come un granello di senape". Shen possedeva i materiali didattici di Li Liufang (李流芳), un pittore della fine della dinastia Ming, e incaricò Wang Gai (王概) di revisionarli e di ampliarli, al fine di creare un manuale sulla pittura dei paesaggi. Il risultato fu il primo volume del Jieziyuan Huazhuan, pubblicato nel 1679 in cinque colori, e comprendente cinque chuan (卷) o fascicoli. Li Yu, in qualità di editore, scrisse una prefazione all'opera.

Il primo fascicolo tratta dei principi generali della pittura di paesaggi, il secondo della pittura degli alberi, il terzo della pittura delle montagne e delle rocce, il quarto della pittura delle persone e delle case, e il quinto comprende una selezione delle più belle opere di grandi pittori paesaggisti cinesi.

Due volumi supplementari, sulla pittura della flora e della fauna, furono aggiunti in seguito da Wang e dai suoi due fratelli. Shen promise un quarto volume, ma non lo pubblicò mai. Un quarto volume sui ritratti, di qualità inferiore ai precedenti, fu però pubblicato da alcuni editori in cerca di facili guadagni.

Chao Xun (巢勛) (1852-1917), insoddisfatto del falso, pubblicò la propria versione del quarto volume, riproducendo inoltre fedelmente i primi tre. Oggi le ristampe dei primi tre volumi dell'opera si basano solitamente sulla riproduzione di Chao.

Una traduzione inglese dell'opera, ripresa da una precedente versione del 1956, fu pubblicata nel 1978.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Michael J. Hiscox e Mai-mai Sze, The Mustard Seed Garden Manual of Painting, New York, Princeton University Press, 1978, ISBN 978-0691018195.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (FR) KIAI-TSEU-YUAN HOUA TCHOUAN, de Jieziyuan huazhuan. Les Enseignements de la Peinture du Jardin grand comme un Grain de Moutarde. Encyclopédie de la peinture chinoise. Traduction et commentaires par Raphaël Petrucci (1910), les Classiques des sciences sociales, l'Université du Québec.