Jerry Flannery

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jerry Flannery
Jerry Flannery.jpg
Flannery al Sei Nazioni 2007 contro l'Inghilterra
Dati biografici
Nome Jeremiah Paul Flannery
Paese Irlanda Irlanda
Altezza 180 cm
Peso 100 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union IRFU flag.svg Irlanda
Ruolo Tallonatore
Ritirato 2012
Carriera
Attività di club¹
2001-03 Connacht Connacht 6 (0)
2003-12 Munster Munster 59 (20)
Attività da giocatore internazionale
2005-11 Irlanda Irlanda 41 (15)
Attività da allenatore
2014- Munster Munster All. avanti

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 31 maggio 2014

Jeremiah Paul "Jerry" Flannery (Galway, 17 ottobre 1978) è un ex rugbista a 15, allenatore di rugby e preparatore atletico irlandese, in carriera agonistica attivo nel ruolo di tallonatore con le province rugbistiche di Connacht e Munster; dopo la fine dell'attività agonistica ha lavorato come preparatore nello staff del club calcistico inglese dell'Arsenal e, dal 2014, è tornato al Munster come membro dello staff tecnico di Anthony Foley, allenatore capo del club.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore di interesse nazionale già dai tempi della scuola, tanto da venire convocato nell'Irlanda Under-16, iniziò la carriera professionistica nel Connacht, con cui debuttò in Celtic League nel 2001; nel 2003 passò al Munster con cui vinse la Celtic Cup nel 2005.

A fine novembre di quello stesso anno debuttò in Nazionale irlandese a Dublino contro la Romania, e nel 2006 si laureò campione d'Europa con Munster. Fu parte della squadra che partecipò alla Coppa del Mondo di rugby 2007 in Francia e, nel 2008, vinse un altro titolo europeo con il club.

Il 2009 lo vide nell'ordine conquistare il Grande Slam nel Sei Nazioni con l'Irlanda, vincere il titolo celtico con Munster ed essere convocato dai British and Irish Lions per il loro tour in Sudafrica[1]. Tuttavia, prima dell'inizio del tour Flannery si ruppe i legamenti del gomito durante una seduta d'allenamento e fu rimpiazzato dallo scozzese Ross Ford[2].

Due anni più tardi fu di nuovo campione celtico con Munster e ricevette la convocazione per la Coppa del Mondo di rugby 2011 in Nuova Zelanda: anche in tale competizione, tuttavia, fu colpito da un infortunio il giorno dopo essere sceso in campo nella fase a gironi contro gli Stati Uniti[3]: nuovamente in allenamento si strappò il muscolo del polpaccio sinistro[3] e fu indisponibile per il resto della competizione. Il citato incontro con gli Stati Uniti si rivelò essere poi l'ultima uscita internazionale di Flannery, che si fermò a 41 test match.

Dopo avere combattuto con tale ultimo infortunio per tutta la stagione seguente, nel corso della quale non scese mai in campo, Flannery annunciò il suo ritiro il 21 marzo 2012[4][5].

Nel frattempo specializzatosi in scienze motorie, Flannery fu ingaggiato nel luglio 2013 come preparatore atletico del club calcistico inglese di Premier League dell'Arsenal insieme al suo ex collega e compatriota Johnny O'Connor[6][7].

A maggio 2014, tuttavia, dopo il conferimento ad Anthony Foley dell'incarico di allenatore-capo del Munster, questi ha offerto a Flannery la posizione di allenatore della mischia e degli avanti[8], che lo stesso Flannery ha accettato[9].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ferris is among 14 Ireland Lions in BBC, 21 aprile 2009. URL consultato il 19 giugno 2014.
  2. ^ (EN) Paul Rees, Scotland's Ross Ford replaces Ireland's Jerry Flannery for Lions tour in The Guardian, 22 maggio 2009. URL consultato il 19 giugno 2014.
  3. ^ a b (EN) Ireland hooker Jerry Flannery out of World Cup in BBC, 14 settembre 2011. URL consultato il 19 giugno 2014.
  4. ^ (EN) Ireland and Munster hooker Jerry Flannery retires through injury in BBC, 21 marzo 2012. URL consultato il 19 giugno 2014.
  5. ^ (EN) Ireland's and Munster's Jerry Flannery retires with immediate effect in The Guardian, 21 marzo 2012. URL consultato il 19 giugno 2014.
  6. ^ (EN) Rob Kelly, It’s about having patience, Arsenal Football Club, 5 febbraio 2014. URL consultato il 19 giugno 2014 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2014).
  7. ^ (EN) Adelina Campos, Whole new ball game for Jerry Flannery at Arsenal in The Irish Mirror, 27 aprile 2014. URL consultato il 19 giugno 2014.
  8. ^ (EN) Sean Farrell, Munster confirm roles for Jerry Flannery and Brian Walsh in Foley’s backroom in Eurosport, 20 maggio 2014. URL consultato il 19 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 19 giugno 2014).
  9. ^ (EN) Jerry Flannery switches Arsenal for Munster in The Irish Post, 22 maggio 2014. URL consultato il 19 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 19 giugno 2014).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]