Jerome Allen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jerome Allen
Dati biografici
Nome Jerome Byron Allen
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 192 cm
Peso 90 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore, (ex playmaker)
Squadra Penn Quakers Penn Quakers
Ritirato 2009 - giocatore
Carriera
Giovanili
1987-1991
1991-1995
Episcopal Academy
Penn Quakers Penn Quakers
Squadre di club
1995-1996 Minnesota T'wolves Minnesota T'wolves 41 (108)
1996-1997 Indiana Pacers Indiana Pacers 51 (164)
1997 Denver Nuggets Denver Nuggets 25 (64)
1997-1999 CSP Limoges CSP Limoges
1999-2000 Ülkerspor Ülkerspor 25
2000-2002 Virtus Roma Virtus Roma 72 (992)
2002-2003 Saski Baskonia Saski Baskonia 19 (238)
2003 Pallalcesto Udine Pallalcesto Udine 13 (208)
2003-2005 Basket Napoli Basket Napoli 70 (1004)
2006 PAOK Salonicco PAOK Salonicco 6
2006-2008 Pallalcesto Udine Pallalcesto Udine 89
2008-2009 Veroli Basket Veroli Basket 15
2009 Pallalcesto Udine Pallalcesto Udine 12 (104)
Carriera da allenatore
2009 Pallalcesto Udine Pallalcesto Udine 0-5
2009 Penn Quakers Penn Quakers (vice)
2009- Penn Quakers Penn Quakers 56-85
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2014

Jerome Byron Allen (Filadelfia, 28 gennaio 1973) è un ex cestista e allenatore di pallacanestro statunitense, professionista nella NBA e in Europa. Soprannominato "The chief", era un playmaker di 192 centimetri e circa 90 chili di peso.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a giocare nella natìa Filadelfia (Pennsylvania), praticando anche football americano e cimentandosi nella boxe. Ha frequentato la Penn University, laureandosi in "strategic management". Ancora oggi è il leader di ogni epoca a Penn per assist (505) e recuperi (165) ed è il quinto realizzatore di tutti i tempi (1488 punti in quattro anni). Nel suo ultimo anno di NCAA, 1994-95, è stato nominato Ivy Player of the Year, chiudendo con 14,1 punti e 5,8 assist di media a partita, ed è inoltre stato inserito per tre stagioni nel miglior quintetto della Ivy League.

Scelto dai Minnesota Timberwolves al secondo giro al draft NBA 1995, ha disputato con la squadra di Kevin Garnett 41 partite, registrando 2,6 punti a partita. Diventato free agent a metà stagione, finì agli Indiana Pacers per l'ultima parte del campionato 1995-96. Nella stagione successiva si divise tra i Pacers e i Denver Nuggets, rimanendo però ai margini della rotazione dei giocatori.

Nella stagione 1998-99, dopo una comparsata ai Milwaukee Bucks, è volato in Europa per giocare con il Limoges nel campionato francese.

Nel 2000 approda per la prima volta in Italia vestendo la maglia di Roma, sfiorando i 15 punti di media e aggiungendoci 5,6 rimbalzi e 4,6 assist. Rimane nella capitale per un altro anno, prima di passare alla Snaidero Udine per una stagione. Da qui il trasferimento a Napoli, dove vi resterà nel biennio 2003-2005 qualificandosi centrando entrambe le volte l'obiettivo play-off coi partenopei. Nell'estate 2005 avviene il ritorno in canotta udinese, che veste per ulteriori due anni e mezzo, intervallati da una parentesi russa alla Dinamo San Pietroburgo, con cui iniziò la stagione 2006/07, senza peraltro disputare nemmeno una partita. Il 31 ottobre 2008 viene ufficializzato l'accordo con il Veroli Basket, squadra del campionato italiano di Legadue dove sostituisce fino all'8 febbraio 2009 il playmaker Dawan Robinson. Il 12 febbraio 2009 firma il suo ritorno tra le file della Snaidero Pallalcesto Amatori Udine dove cerca l'impresa di raggiungere una difficilissima salvezza; stavolta però l'obiettivo non viene raggiunto e Udine retrocede in LegaDue.

Nel febbraio del 2009 viene inserito nella Hall of Fame della University of Pennsylvania.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 aprile 2009 diviene giocatore-allenatore della Snaidero Udine sostituendo Romeo Sacchetti. Non possedendo il patentino da allenatore il ruolo "burocratico" viene ricoperto da Mario Blasone. Dal 27 agosto 2009 entra nello staff tecnico della Pennsylvania University di Philadelphia in qualità di "assistant coach", diventando allenatore ad interim dal 14 dicembre dello stesso anno in seguito al licenziamento di coach Glen Miller.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]