Jeremy Thomas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeremy Thomas
Statuetta dell'Oscar Oscar al miglior film 1988

Jeremy Jack Thomas (Londra, 26 luglio 1949) è un produttore cinematografico, regista e montatore britannico.

Fondatore della Recorded Picture Company e produttore de L'ultimo imperatore di Bernardo Bertolucci, vincitore dell'Oscar al miglior film nel 1988, nel 2006 ha vinto un European Film Award per il suo importante contributo al mondo del cinema.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Londra, fin da piccolo ambisce a lavorare nel cinema, osservando il lavoro del padre Ralph e dello zio Gerald, entrambi registi. Terminati gli studi inizia a lavorare nel mondo del cinema con mansioni minori, per poi lavorare come assistente al montaggio per il film Il viaggio fantastico di Sinbad, successivamente inizia per breve tempo l'attività di montatore, curando il montaggio del film televisivo di Ken Loach A Misfortune e il documentario di Philippe Mora Brother, Can You Spare a Dime?.

Nel 1976 inizia la sua attività di produttore, finanziando il film di Philippe Mora Braccato a vita, con Dennis Hopper, successivamente produce L'australiano di Jerzy Skolimowski, vincitore del Grand Prix Speciale della Giuria al 31º Festival di Cannes. L'attività di produttore lo porta negli anni a produrre pellicole per registi come Nicolas Roeg, Nagisa Oshima, Julien Temple e Stephen Frears.

Nel 1986 finanzia il film epico di Bernardo Bertolucci, ottenendo l'apprezzamento di pubblico e critica e aggiudicandosi numerosi riconoscimenti, vincendo ben 9 premi Oscar tra cui quello al miglior film. Dopo L'ultimo imperatore lavora nuovamente per Bertolucci per i film Il tè nel deserto, Piccolo Buddha e Io ballo da sola e per David Cronenberg produce Il pasto nudo e Crash.

Nel 1998 debutta alla regia con il thriller All the Little Animals, interpretato da John Hurt e Christian Bale e presentato nella selezione ufficiale del Festival di Cannes dello stesso anno. Nel 2000 produce Brother di Takeshi Kitano e Sexy Beast - L'ultimo colpo della bestia di Jonathan Glazer, tra gli altri film da lui prodotti; The Dreamers di Bertolucci, Tideland - Il mondo capovolto di Terry Gilliam, Fast Food Nation di Richard Linklater.

Nel 2008 produce la pellicola di Wim Wenders Palermo Shooting, nello stesso anno finanzia il thriller gotico Franklyn di Gerald McMorrow e Creation di Jon Amiel sulla vita di Charles Darwin.

Nel sua lunga carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Michael Balcon British Academy Lifetime Achievement Award. Nel 1987 è stato membro della giuria del Festival di Cannes e successivamente Presidente della Giuria al Festival di Berlino del 1993. Dopo esserne stato Presidente dal 1992 al 1997, nel 2000 diventa membro onorario del British Film Institute per il suo alto contributo nel cinema e nella cultura. Ad inizio 2009 ha l'onore di essere nominato Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico (CBE)

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico

Premi[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 163008592 LCCN: n86138333