Jeremy Jaynes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jeremy Jaynes (1974) è un criminale statunitense.

È noto per avere accumulato una fortuna come creatore di spam.[1]

Lavorando dalla sua abitazione nello Stato federale del North Carolina, mandava centinaia di migliaia di e-mail al giorno, usando liste rubate da piattaforme internet come AOL oppure eBay. Si serviva di diverse identità a seconda delle applicazioni dei suoi messaggi.

Il suo guadagno illecito potrebbe esser stato di 750.000 dollari al mese[2], per una fortuna stimata intorno ai 24 milioni di dollari.

Jaynes si trovava nella lista dei più pericolosi spammer stilata dalla ditta Spamhaus ed ha avuto anche il nomignolo di Spam King.[3] Venne catturato nel 2004, ma le controversie giudiziarie sul suo trattamento sono state prolungate a causa delle varie istanze.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.mugshots.com/Criminal/Computer/Jeremy+Jaynes.htm
  2. ^ http://www.spamfo.co.uk/component/option,com_content/task,view/id,170/Itemid,2/
  3. ^ Spam king to walk after state supreme court voids conviction
  4. ^ The Spam Diaries: Jeremy Jaynes loses appeal, off to slammer
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie