Jennifer Westfeldt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jennifer Westfeldt con il compagno Jon Hamm

Jennifer Westfeldt (Guilford, 2 febbraio 1970) è un'attrice e sceneggiatrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nata in Connecticut, da padre svedese e madre ebrea, si è dilpomata alla Guilford High School e ha frequentato l'Università di Yale, dove ha cantato in un gruppo a cappella chiamato Redhot & Blue.

Dopo aver recitato in alcuni teatri Off-Broadway con Lipschtick, una pièce teatrale di cui è co-autrice assieme a Heather Juergensen, si trasferisce a Hollywood dove ottiene un ruolo ricorrente nella sitcom Due ragazzi e una ragazza. Recita in tre episodi della serie televisiva Giudice Amy e ottiene piccole parti in serie come Numb3rs, Grey's Anatomy e Private Practice. Nel 2001 è protagonista del film indipendente Kissing Jessica Stein (tratto dalla sua pièce Lipschtick), co-sceneggiata da lei assieme a Heather Juergensen, per cui vince un Satellite Awards 2002 come miglior attrice ed ottiene una candidatura agli Independent Spirit Award per la miglior sceneggiatura d'esordio.

Nel 2004 debutta a Broadway in Wonderful Town, per la cui interpretazione vince un Theatre World Award ed ottiene una nomination ai Tony Awards. Nel 2006 torna al cinema e recita al fianco di Chris Messina nella commedia Ira & Abby, che ha scritto, prodotto ed interpretato. Successivamente prende parte con un ruolo ricorrente all'ottava stagione di 24, ed è tra gli interpreti principali della sitcom Notes from the Underbelly.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Dal 1997 è la compagna dell'attore Jon Hamm.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Attrice[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatrice[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 71626598