Jeffrey Simpson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jeffrey Simpson (New York, 17 febbraio 1949) è un giornalista canadese. È il cronista politico degli affari interni del Globe and Mail.

Nato a New York, arriva in Canada all'età di dieci anni e studia alla Queen's University e alla London School of Economics. Nel 1972, diventa segretario personale del neodemocratico Ed Broadbent. Entra a far parte del Globe and Mail nel 1974.

La sua carriera giornalistica comincia al municipio di Toronto. Si occupa della politica del Québec, quindi si stabilisce a Ottawa nel 1977. Corrispondente a Londra dal 1981 al 1983, scrive la cronaca nazionale dal 1984.

Jeffrey Simpson si è interessato alle relazioni tra il Canada e gli Stati Uniti. Si è anche espresso contro la monarchia britannica. Stimato per il suo lavoro di giornalista, è stato decorato ufficiale dell'Ordine del Canada nel gennaio 2000.

Opere pubblicate[modifica | modifica wikitesto]

  • Discipline of Power, 1980
  • Spoils of Power, 1988
  • Faultines, Struggling for a Canadian Vision, 1993
  • The Anxious Years, 1996
  • Star-Spangled Canadians, 2000
  • The Friendly Dictatorship: Reflections on Canadian Democracy, 2001

Riviste e giornali con cui ha collaborato[modifica | modifica wikitesto]

Università dove è professore in visita[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ufficiale dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine del Canada
«Ricercato commentatore televisivo e radiofonico, è uno dei giornalisti più esperti del Canada. I suoi articoli e i suoi libri sulla politica nazionale e l'ordine pubblico godeno di un vasto pubblico di lettori in tutto il paese e all'estero. Egli ha, attraverso il suo significativo lavoro, dato importanti contributi al giornalismo canadese e alla nostra comprensione della politica canadese.»
— nominato il 21 ottobre 1999, investito il 9 febbraio 2000[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.

Controllo di autorità VIAF: 118790363