Jeffrey Moussaieff Masson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jeffrey Moussaieff Masson (Chicago, 28 marzo 1941) è uno psicoanalista, scrittore e sanscritista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un mercante di religione giudaica, Jeffrey Moussaieff Masson trascorse la prima parte della sua vita tra Stati Uniti, Hawaii, Svizzera e Uruguay, dove frequentò l'Università di Montevideo; fu poi ammesso ad Harvard. Conseguiti la laurea e il Ph.D in sanscrito, trascorse alcuni anni in India, dove studiò la religione indù e scrisse alcuni libri sull'argomento. Si trasferì quindi in Canada, dove divenne professore di sanscrito all'Università di Toronto. Ma a 29 anni, attratto dalla psicoanalisi, decise di dedicarsi completamente allo studio di essa. Frequentato il locale istituto psicoanalitico, ebbe una rapida carriera, assumendo nel 1980 l'incarico di direttore dei Freud Archives (organizzazione volta a conservare il patrimonio freudiano, che comprendeva un vasto epistolario di Sigmund Freud in parte non ancora studiato). Ma le rivelazioni fatte da Masson al New York Times sull'abbandono da parte di Freud della teoria della seduzione ne provocarono l'anno successivo il licenziamento. Masson denunciò allora le istituzioni psicoanalitiche ed ottenne 150.000 dollari di risarcimento; denunciò inoltre una giornalista del New Yorker (Janet Malcolm) che nei suoi articoli aveva riferito alcune vicende personali di Masson in maniera da svilirne la reputazione, ma tale processo si risolse in favore della Malcolm. Da allora Masson ha continuato a scrivere saggi di critica verso le istituzioni psicoanalitiche (considerate da lui colpevoli, tra le altre cose, di sottovalutare le violenze subite dai bambini e dalle donne) e si è dedicato allo studio della psicologia animale, pubblicando diversi libri sui diritti degli animali e vincendo nel 2011 l'Empty Cages Prize. Inoltre, segue un'alimentazione priva di qualsiasi ingrediente di origine animale. Risiede in Nuova Zelanda.

Opere (elenco parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 27059428 LCCN: n80017619