Jefferson Farfán

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jefferson Farfán
Schalke Jefferson Farfan 1.jpg
Dati biografici
Nome Jéfferson Agustín Farfán Guadalupe
Nazionalità Perù Perù
Altezza 176 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Schalke 04 Schalke 04
Carriera
Giovanili
1993-2001 Deportivo Municipal Deportivo Municipal
Squadre di club1
2001-2004 Alianza Lima Alianza Lima 86 (34)
2004-2008 PSV PSV 119 (57)
2008- Schalke 04 Schalke 04 140 (30)
Nazionale
2003-2004
2003-
Perù Perù U-20
Perù Perù
7 (1)
60 (16)
 Giochi di calcio Bolivariani
Oro Ecuador 2001
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 aprile 2013

Jefferson Agustín Farfán Guadalupe (Lima, 26 ottobre 1984) è un calciatore peruviano, attaccante dello Schalke 04 e della Nazionale peruviana.

È soprannominato La Foquita.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Gioca prevalentemente nel ruolo di attaccante sull'ala destra, ma all'occorrenza può ricoprire tutti i ruoli offensivi, oltre che quello di esterno di centrocampo. Fárfan è dotato inoltre di velocità, resistenza e di ottimo dribbling [senza fonte]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Deportivo Municipal[modifica | modifica sorgente]

Jefferson Farfan al PSV Eindhoven

Jefferson è nato nel quartiere di Villa El Salvador a Lima e ha iniziato nelle giovanili del Deportivo Municipal. 

Alianza Lima[modifica | modifica sorgente]

Farfán ha iniziato la sua carriera da professionista con l'Alianza Lima, in Perù, con il quale ha firmato nel 1999, a soli 15 anni. Ha debuttato in prima divisione con l'Alianza il 28 luglio del 2001, a 17 anni, in un match giocato contro il Deportivo Wanka . Farfán ha cominciato a sfondare solo nel 2002, diventando un giocatore di impatto, aiutando l'Alianza a

vincere il campionato peruviano nel 2003, segnando il gol della vittoria ai tempi supplementari nella finale contro lo Sporting Cristal. Nella sua ultima stagione con il club nel 2004, Farfán ha segnato 14 gol, aiutandolo a vincere il Torneo di Apertura.

PSV Eindhoven[modifica | modifica sorgente]

Nel giugno del 2004 , si è trasferito al PSV Eindhoven per una cifra di 1,8 milioni di euro , firmando fino al 2010 . Con il PSV ha segnato sia gol importanti nel campionato olandese che in Champions League , raggiungendo le semifinali nella stagione 2004/2005 .

Nella stagione 2005/2006 è stato vicino all'accordo con i club inglesi di Chelsea e Portsmouth .

A metà del 2008 , dopo aver vinto il quarto titolo con il PSV, la squadra olandese ha raggiunto un accordo pari a circa 17 milioni di euro con lo Schalke 04.

Schalke 04[modifica | modifica sorgente]

Il 10 giugno del 2008 , lo  Schalke 04 ha confermato ufficialmente il trasferimento. Farfán ha firmato per quattro stagioni con il club tedesco. 

Farfan in allenamento con lo Schalke 04

E 'considerato uno dei migliori giocatori di Schalke, e anche uno dei più amati dai tifosi. Durante la sua carriera nel club tedesco, Jefferson ha segnato gol importanti che hanno portato in molte occasioni alla vittoria della sua squadra.

Nel marzo del 2011 , ha segnato due gol contro il Valencia in Champions League, facendo approdare lo Schalke 04 ai quarti di finale.

All'ottantaduesimo minuto di gioco di Bayer Leverkusen - Schalke 04, Fárfan segnò recuperando una palla nella sua area, percorrendo 80 metri in 10 secondi, segnando un gol da velocista.

Nel 2011 , le voci sono cresciute circa il possibile trasferimento di Farfán ad un club spagnolo, dato il suo contratto dovesse scadere nel 2012 . A questo, i tifosi hanno risposto

chiedendogli di restare, girando addirittura un filmato. Tuttavia, le trattative per un prolungamento del contratto non progredirono. 

Secondo un recente sondaggio condotto da Transfermarkt, Farfan è in tredicesima posiziona tra i giocatori più costosi in Bundesliga, il più costoso latino su giocatori come Lucas Barrios, o connazionale Claudio Pizarro . 

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Farfan partecipò al Campionato Sudamericano U-17 del 2001 e successivamente ai Giochi bolivariani dello stesso anno, vincendolo. Nel 2003 ha partecipato al Campionato Sudamericano U-20, con una buona prestazione. In seguito fu convocato per il Torneo Pre-Olimpico U-23, tenutosi l'anno successivo. Ha inoltre partecipato alla Coppa America nel 2004 e nel 2007, mostrando buone prestazioni.

Farfan ha partecipato alle qualificazioni ai Mondiali di Germania 2006 (dove ha segnato 7 gol) e Sud Africa 2010. Il 7 dicembre 2007 , con i compagni Santiago Acasiete , Claudio Pizarro e Andres Mendoza, è stato sospeso per 18 mesi dalla nazionale peruviana per il loro coinvolgimento in atti di negligenza dopo il pareggio contro il Brasile a Lima. Il 27 marzo 2008 è stato annunciato dalla stampa locale la multa inflitta a Farfán e agli altri 3 giocatori coinvolti di $ 20.000 ciascuno (oltre alla sospensione).

Nel 2010, Farfán torna in nazionale nell' "Era Markarian". Dopo aver vinto le prime tre partite con la nazionale, Markarian ha osservato che Farfán è stato un elemento indiscutibile nella squadra. Nell'ottobre dello stesso anno, la squadra ha giocato la quarta partita contro Panama, che ha perso 1-0 e, in quella stessa notte, Farfan e altri giocatori sono scappati dall'hotel dove alloggiavano per andare ad un casinò. Markarian li separò dal gruppo a causa della loro indisciplina, ma riapparve in nazionale nel 2011, per le qualificazioni alla Coppa del Mondo 2014 . Nel settembre del 2012 , Jefferson Farfán fu protagonista della rimonta per 2-1 ai danni del Venezuela, dopo aver segnato una doppietta in 12 minuti. Il 22 marzo 2013 ha segnato un gol nel finale che ha dato la vittoria al Perù per 1-0 sul Cile. Il 6 settembre 2013 ha segnato un gol calcio di punizione contro l'Uruguay che non ha impedito la sconfitta per 1-2 ai danni della blanquirroja a Lima.

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 10 maggio 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001 Perù Alianza Lima PD 1 0 0 0 0 0 - - 1 0
2002 PD 25 3 0 0 3 1 - - 28 4
2003 PD 37 13 0 0 8 0 - - 45 13
2004 PD 23 18 0 0 5 4 - - 28 22
Totale Alianza Lima 86 34 0 0 16 5 102 39
2004-2005 Paesi Bassi PSV Eindhoven ED 28 8 CO 1 0 UCL 12 5 - - 41 13
2005-2006 ED 31 21 CO 2 3 UCL 8 2 SO 1 0 42 26
2006-2007 ED 30 21 CO 5 2 UCL 8 0 SO 1 0 44 23
2007-2008 ED 29 7 CO 0 0 UCL+CU 6+3 1+1 - - 38 9
Totale PSV Eindhoven 118 57 8 5 37 9 2 0 165 71
2008-2009 Germania Schalke 04 BL 31 9 CG 4 3 UCL+CU 1[2]+5 0 - - - 41 12
2009-2010 BL 33 8 CG 3 0 - - - - - - 36 8
2010-2011 BL 28 3 CG 6 3 UCL 10 4 SG 1 0 45 10
2011-2012 BL 23 4 CG 1 0 UEL 10[3] 0 SG 0 0 34 4
2012-2013 BL 27 6 CG 1 0 UCL 7 1 - - - 35 7
2013-2014 BL 19 9 CG 2 2 UCL 7[4] 1[5] - - - 28 12
Totale Schalke 04 161 39 17 8 40 6 1 0 219 53
Totale carriera 365 130 25 13 93 20 3 0 486 163

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Alianza Lima: 2003 (annuale), 2003 (Clausura), 2004 (Apertura)
PSV Eindhoven: 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008
PSV Eindhoven: 2004-2005
Schalke 04: 2010-2011
Schalke 04: 2011

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

2001

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ In Perù sicuri: "La Foquita Farfan può scegliere l'Inter" fcinternews.it
  2. ^ Terzo turno preliminare.
  3. ^ 1 presenza nei play-off.
  4. ^ 2 presenze nei play-off.
  5. ^ Nei play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]