Jeff Trepagnier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeff Trepagnier
Dati biografici
Nome Jeffery Trepagnier
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 91 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Guardia
Squadra No flag.svg Free agent
Carriera
Giovanili

1997-2001
Compton High School
USC Trojans USC Trojans
Squadre di club
2001-2002 Cleveland Cavaliers Cleveland Cavaliers 12 (18)
2002-2003 Asheville Altitude Asheville Altitude 48 (850)
2003-2004 Denver Nuggets Denver Nuggets 19 (70)
2004-2005 Basket Napoli Basket Napoli 29 (418)
2005-2006 Ülkerspor Ülkerspor 30
2006-2007 Basket Napoli Basket Napoli 21 (165)
2008 Pau-Orthez Pau-Orthez 18
2008-2009 Bakersfield Jam Bakersfield Jam 36 (394)
2009 R.G.V. Vipers R.G.V. Vipers 9 (75)
2009 Hollywood Jammers Hollywood Jammers
2009-2010 Iowa Energy Iowa Energy 48 (606)
2010-2011 Scaligera Verona Scaligera Verona 29 (336)
2012 Liga Sorocabana
2012-2013 Los Angeles Slam Los Angeles Slam
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2013

Jeffery "Jeff" Trepagnier (Los Angeles, 11 luglio 1979) è un cestista statunitense.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Terminato il periodo universitario presso la University of Southern California, si dichiara eleggibile per il draft NBA 2001 dove viene chiamato dai Cleveland Cavaliers con la 35ª scelta: con i Cavs disputa 12 partite. L'anno seguente viene girato agli Asheville Altitude, franchigia della lega di sviluppo NBDL. Torna in NBA nel 2003, quando tra marzo e aprile gioca 8 partite coi Denver Nuggets a 5,8 punti di media. Con gli stessi Nuggets gioca altre 11 partite tra il dicembre 2003 e il gennaio 2004.

Approda in Europa giocando il campionato di Serie A 2004-05, disputato con la canotta della Pompea Napoli: qui rimane per tutta la stagione, nonostante sia stato fuori rosa per un periodo dopo aver lanciato un asciugamano a coach Caja.[1] Vola quindi in Turchia con l'ingaggio da parte dell'Ülker Istanbul, club con cui vince il campionato turco debuttando anche in Eurolega. Nel 2006 fa ritorno a Napoli[2] dove arriva sovrappeso rischiando il taglio, salvo poi essere reintegrato[3]: il suo fatturato rispetto alla precedente esperienza partenopea si abbassa comunque (mette a referto 7,9 punti in 20,2 minuti contro i 14,4 punti in 31,4 minuti di due anni prima).

La sua carriera continua disputando la seconda parte della stagione 2007-08 in Francia al Pau-Orthez, poi torna in patria per giocare in D-League.

Nell'estate 2010 Trepagnier viene firmato dalla Scaligera Verona (neopromossa in Legadue) su scelta del general manager Andrea Fadini, che già in passato aveva ingaggiato il giocatore quando nel 2004 lavorava per Napoli.[4]

Lanciata la Scaligera Verona a fine campionato del 2011, con la retrocessione della squadra, Jeff firma un contratto con una squadra delle Filippine.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Squadra[modifica | modifica sorgente]

Ülkerspor: 2005-2006

Individuale[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Napoli, licenziamento Trepagnier impugnato, La Gazzetta dello Sport, 02-12-2004.
  2. ^ Trepagnier a Napoli Reggio con Pasquali, La Gazzetta dello Sport, 04-18-2006.
  3. ^ La rinascita di Trepagnier, La Gazzetta dello Sport, 21-01-2007.
  4. ^ Ecco Trepagnier, ala da A1 La Tezenis è fatta, Legadue Basket, 11-08-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]