Jean d'Arces

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean d'Arces
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalCoA PioM.svg
Incarichi ricoperti arcivescovo di Tarantasia
cardinale presbitero dei Santi Nereo e Achilleo
Nato 1370 a Montiers
Creato pseudocardinale 6 aprile 1444 dall'antipapa Felice V
Confermato cardinale 19 dicembre 1449 da papa Niccolò V
Deceduto 12 dicembre 1454 a Moûtiers

Jean d'Arces (Montiers, 1370Moûtiers, 12 dicembre 1454) è stato un cardinale e arcivescovo francese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Licenziato in diritto canonico, fu canonico di Sant'Agostino e prevosto di Montjou.

Venne nominato arcivescovo di Tarantasia il 28 febbraio 1438, sede che mantenne fino alla morte.

Partecipò al concilio di Basilea e fu uno degli elettori dell'antipapa Felice V nel 1439. Questi lo nominò a Ginevra pseudocardinale il 6 aprile 1444 con il titolo cardinalizio dei Santi Nereo e Achilleo. Il titolo venne confermato da papa Niccolò V nel concistoro del 19 dicembre 1449.

È morto a Moûtiers il 12 dicembre 1454 ed è stato sepolto nella chiesa della città.

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Successioni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Arcivescovo di Tarantasia Successore Arcbishoppallium.png
Marco Condulmer
4 novembre 1433 - 28 febbraio 1438
28 febbraio 1438 - 12 dicembre 1454 Tommaso di Susa
16 febbraio 1460 - 1472
Predecessore Cardinale presbitero dei Santi Nereo e Achilleo Successore CardinalCoA PioM.svg
Giovanni Berardi di Tagliacozzo
18 dicembre 1439 - 7 marzo 1444
19 dicembre 1449 - 12 dicembre 1454
Pseudocardinale dal 6 aprile 1444
Burkhard von Weißpriach
5 marzo 1460 - 16 febbraio 1466