Jean Thierry du Mont, conte di Gages

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jean Thierry du Mont, conte di Gages (16821753), era un aristocratico belga (Hainaut) ed un soldato al servizio del Regno di Spagna.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Egli era un aristocratico appartenente al casato dei Borbone.

Condusse, come Comandante generale, le truppe ispano-napoletane in Italia nel corso della guerra di successione austriaca, contro gli austriaci ed i loro alleati del Regno di Sardegna. L'8 febbraio 1743 combatté contro gli austriaci guidati dal feldmaresciallo Otto Ferdinando von Traun nella battaglia di Camposanto, uscendone sconfitto, anche se gli spagnoli considerarono l'esito dell'aspro combattimento una loro vittoria.

Il 27 settembre 1745 affrontò, insieme alle truppe francesi guidate dal maresciallo di Francia Jean-Baptiste Desmarets, marchese di Maillebois, le truppe sarde comandate da Carlo Emanuele III di Savoia presso Bassignana sconfiggendole, grazie anche alla forte superiorità numerica. Subito dopo si separò dai francesi andando ad occupare la città di Milano ed il relativo circondario.

La corona spagnola, dopo la disfatta dell'esercito inglese a Fontenoy, avvenuta l'11 maggio 1745 ad opera delle truppe franco-irlandesi del principe Maurizio di Sassonia e la conseguente occupazione dei Paesi Bassi da parte dei vincitori, alleati della Spagna, gli assegnò la contea di Gages vicino a Brugelette nell'Hainaut.