Jean Rollin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jean Michel Rollin Roth Le Gentil, meglio conosciuto come Jean Rollin (Neuilly-sur-Seine, 3 novembre 1938Parigi, 15 dicembre 2010), è stato un regista, sceneggiatore, attore, scrittore e produttore cinematografico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

L'autore si è espresso essenzialmente nel campo del cinema fantastico. Il suo primo lungometraggio, Le Viol du vampire (composto in realtà da due mediometraggi) esce nel 1968. Si tratta di uno dei pochi film presenti nelle sale francesi durante i disordini del Maggio 68 e provoca una serie di reazioni ostili da parte di alcuni spettatori, non abituati a questo genere di pellicole.

I suoi film trattano di frequente il tema del vampirismo e sono caratterizzati da un ritmo lento e trasognato, nonché da un soffuso erotismo, raffinato e composto in inquadrature dall'intenso fascino grafico ed estetico, quasi pittorico. Alla fine degli anni sessanta, scrive la Saga de Xam, un fumetto disegnato da Nicholas Devil e pubblicato da Eric Losfeld.

A partire dagli anni settanta e proseguendo negli anni ottanta, visto lo scarso successo di alcune sue pellicole in passato e la necessità di denaro per realizzare altri progetti, Rollin si vide costretto a realizzare una serie di film pornografici, firmati con diversi pseudonimi, quali Michel Gentil, Michel Gand, Michael Gentle e Robert Xavier. Il regista è inoltre apparso come attore in talune commedie dirette da Norbert Moutier.

È scomparso nel 2010 all'età di 72 anni dopo una lunga malattia.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Riccardo F. Esposito, Il pornografo Rollin, in Proposta Sf, n. 3, Bologna, 1980, pp. 9-15.
  • Cathal Tohill, Pete Tombs, Immoral Tales: European Sex & Horror Movies 1956-1984, St. Martin's Griffin, 1995, ISBN 0-312-13519-X
  • Peter Blumenstock (a cura di), Virgins & Vampires: Jean Rollin, Crippled Publishing, 1997, ISBN 3-9805820-0-0

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 51724029 · LCCN: n92060777