Jean Emile Humbert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jean Emile Humbert (L'Aia, 28 luglio 1771Livorno, 20 febbraio 1839) è stato un militare e archeologo olandese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

A Jean Emile Humbert va il merito di aver riscoperto le rovine di Cartagine.

Alla vigilia della sua seconda spedizione in Tunisia si fermò a Livorno in attesa del clima più fresco dell'autunno ma vi si trattenne più a lungo interessandosi all'acquisto di numerose antichità etrusche ed egiziane.

Ebbe un ruolo fondamentale nell'acquisto delle collezioni Corazzi, Cimba e d'Anastasy.

Controllo di autorità VIAF: 39430568

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie