Jean Bart

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio di One Piece, vedi Jean Bart (personaggio).
Statua di Jean Bart a Dunkerque

Jean Bart, o Jan Bart (Dunkerque, 21 ottobre 1650Dunkerque, 27 aprile 1702), è stato un ammiraglio e corsaro francese.

Si è reso celebre per le sue imprese durante le guerre di Luigi XIV per conto del quale lavorava.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Corsaro di Dunkerque proveniente da famiglia di marinai e militari, figlio di Cornil Bart e Catherine Jansen. Un suo antenato, Michel Jacobsen, era stato vice-ammiraglio per la Spagna.

Dunkerque passò alla Spagna il 16 settembre 1652. Durante la Battaglia delle Dune, il 23 giugno 1658, l'armata di Turenne riprende Dunkerque agli spagnoli, la sera stessa Luigi XIV trasferisce la città agli inglesi (allora alleati).

A 12 anni Jean Bart, allora suddito britannico, si imbarca come mozzo su una nave di contrabbandieri. Il 2 dicembre 1662, Luigi XIV entra a Dunkerque togliendo la città agli inglesi di Carlo II. Nel 1666 la Francia si allea con le Province Unite contro l'Inghilterra. Cornil Bart (padre di Jean) muore al servizio degli olandesi durante l'attacco di un vascello inglese. L'equipaggio del Cochon Gras, sul quale Jean si era imbarcato come luogotenente, è incaricato di sorvegliare gli inglesi. In estate, Jean si arruola come marinaio sul Les Sept Provinces, nave della flotta olandese, agli ordini del Vice-ammiraglio Michiel Van Ruyter.

Nel 1667 la flotta delle Province Unite risale il Tamigi e assedia Londra, quindi inglesi e olandesi siglano il trattato di Breda. Ruyter affida a Jean Bart il comando di un brigantino: Le Canard Doré.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 54156377 LCCN: n86130397