Jean Baptiste Bory de Saint-Vincent

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean-Baptiste Geneviève Marcellin Bory de Saint-Vincent.

Jean Baptiste Bory de Saint-Vincent (Agen, 6 luglio 177822 dicembre 1846) è stato un naturalista francese, il cui nome di battesimo è stato variamente riportato come "Jean Baptiste Marcellin" e "Jean Baptiste George Marie".

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Venne inviato come naturalista con la spedizione del capitano Nicolas Baudin in Australia nel 1798, ma sbarcò dal vascello alle isole Mauritius, e trascorse due anni esplorando le isole Riunione e altre isole dell'Oceano Indiano. Al suo ritorno si arruolò, fu presente alla battaglia di Ulm e alla battaglia di Austerlitz, e, nel 1808, si recò in Spagna con il Maresciallo Soult.

Nel 1815, sostenne Napoleone e si oppose ai Borboni. Di conseguenza, venne bandito con la restaurazione dei Borboni. Ma dopo diversi anni d'esilio, gli fu consentito di tornare tranquillamente a Parigi nel 1820. Nel 1829 comandò una spedizione scientifica nel Peloponneso, e nel 1839 fu incaricato della esplorazione dell'Algeria.

Fu direttore del Dictionnaire classique d'histoire naturelle (Dizionario classico di storia naturale). Le sue pubblicazioni comprendono:

  • Essais sur les Iles Fortunées (1802; Saggi sulle Isole Fortunate [Isole Canarie])
  • Voyage dans les Iles d'Afrique (1803; Viaggio nelle isole d'Africa)
  • Voyage souterrain, ou description du plateau de Saint-Pierre de Maestricht et de ses vastes cryptes (1821; Viaggio sotterraneo, o descrizione dell'altopiano di St. Pietersberg in Maastricht e delle sue vaste grotte)
  • L'Homme, essai zoologique sur le genre humain (1827; L'Uomo: saggio zoologico sul genere umano), in cui adottò una prospettiva poligenica [1].
  • Resumé de la géographie de la Peninsule (1838; Riassunto della geografia della Penisola iberica)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ann Thomson, Issues at stake in eighteenth-century racial classification, Cromohs, 8 (2003): 1-20

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 54144690 LCCN: n86853898

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie