Jean-Robert Argand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jean-Robert Argand (Ginevra, 18 luglio 1768Parigi, 13 agosto 1822) è stato un matematico svizzero non professionista.

Nel 1806, mentre era il gestore di una libreria a Parigi, pubblicò a proprie spese un libro in cui veniva esposta l'idea dell'interpretazione geometrica dei numeri complessi. Grazie a questo studio a lui e a Carl Friedrich Gauss è stato intitolato il piano di Argand-Gauss (Piano complesso), grafico che rappresenta in ascissa la parte reale del numero complesso e in ordinata la parte immaginaria, trasformando in questo modo un numero complesso in un vettore. Tra i suoi contributi occorre anche ricordare una dimostrazione (non completamente corretta) del Teorema fondamentale dell'algebra; Argand sembra essere stato il primo a trattare il caso in cui i coefficienti possono anche essere numeri complessi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN92070132 · LCCN: (ENn84801874 · ISNI: (EN0000 0000 6645 8170 · GND: (DE12223832X · BNF: (FRcb12190253m (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie