Jean-Philippe Roy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean-Philippe Roy
Dati biografici
Nazionalità Canada Canada
Altezza 178 cm
Peso 81 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Slalom gigante, slalom speciale
Squadra Mont-Comi SC
Statistiche aggiornate al marzo 2014

Jean-Philippe Roy (Rimouski, 18 febbraio 1979) è uno sciatore alpino canadese, specialista di slalom gigante e speciale.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Stagioni 1996-2002[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver iniziato a gareggiare nel circuito continentale della Nor-Am Cup nel 1996, Roy, originario di Sainte-Flavie, ha esordito ai Campionati mondiali a Vail/Beaver Creek 1999 (30º nello slalom gigante), e in Coppa del Mondo il 31 ottobre dello stesso anno nello slalom gigante di Tignes, dove però non ha concluso la gara. Poco meno di un anno dopo ha conquistato i primi punti nella competizione giungendo 27º nel gigante di Sölden.

Nel febbraio 2001 è stato convocato per i suoi secondi Mondiali, quelli di Sankt Anton, dove è arrivato ottavo nella prova di combinata. Nel dicembre dello stesso anno è giunto per la prima volta nei primi dieci di una gara di Coppa, ottenendo il 9º posto nello slalom speciale di Kranjska Gora. Nel febbraio 2002 ha gareggiato ai XIX Giochi olimpici invernali di Salt Lake City 2002, dove ha ottenuto l'ottavo posto nella combinata.

Stagioni 2003-2006[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver saltato quasi tutta la stagione 2002-2003 a causa di un infortunio[senza fonte] (ma è stato al via dei Mondiali di Sankt Moritz, dove è stato 29º nello slalom gigante), l'atleta canadese ha ottenuto nel dicembre 2004 il suo miglior risultato in Coppa del Mondo, il quinto posto nel gigante dell'Alta Badia.

Nel febbraio 2005, ai Mondiali di Bormio, terzo dopo la prima manche del gigante[1] è caduto nella seconda frazione, mancando così la grande occasione della carriera. L'anno dopo, ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006, non ha concluso alcuna prova.

Stagioni 2007-2014[modifica | modifica sorgente]

Ha in seguito preso parte, gareggiando soltanto in slalom gigante, ai Mondiali di Åre 2007 (7º, suo miglior piazzamento iridato) e Val-d'Isère 2009 (uscito nella prima manche).

Ha preso il via per l'ultima volta a una prova di Coppa del Mondo ad Adelboden il 12 gennaio 2013; da allora gareggia soltanto saltuariamente in competizioni minori, in Canada.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Coppa del Mondo[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 58º nel 2002

Nor-Am Cup[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 2º nel 2001
  • Vincitore della classifica di slalom gigante nel 2001
  • 17 podi:
    • 5 vittorie
    • 8 secondi posti
    • 4 terzi posti

Campionati canadesi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Referto della prima manche. URL consultato il 7 dicembre 2010.
  2. ^ (EN) Profilo FIS. URL consultato il 12 luglio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]