Jean-Paul Proust

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean-Paul Proust

Ministro di Stato del Principato di Monaco
Durata mandato 1º maggio 2005 –
29 marzo 2010
Capo di Stato Principe Alberto II
Predecessore Patrick Leclercq
Successore Michel Roger

Dati generali
Partito politico Indipendente

Jean-Paul Proust (Vaas, 3 marzo 1940Marsiglia, 8 aprile 2010) è stato un politico e funzionario francese.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

È stato Primo ministro del Principato di Monaco dal 1º giugno 2005, essendo stato nominato tre mesi prima dal Principe e dal Governo francese, ed ha mantenuto la carica fino a marzo 2010, quando gli è succeduto Michel Roger. Ha preso il posto di Patrick Leclercq. Come tutti i precedenti ministri era di nazionalità francese e non viveva nel Principato.

In precedenza è stato membro del servizio civile francese, le sue cariche più importanti sono state:

È scomparso nel 2010 all'età di 70 anni a seguito di una lunga malattia.[1]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze francesi[modifica | modifica sorgente]

Commendatore dell'Ordine della Legion d'onore - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Legion d'onore
Commendatore dell'Ordine Nazionale al Merito - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine Nazionale al Merito
Ufficiale dell'Ordine delle Palme Accademiche - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine delle Palme Accademiche
Cavaliere dell'Ordine al merito marittimo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine al merito marittimo
Cavaliere dell'Ordine al merito agricolo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine al merito agricolo

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona (Belgio)
Grand'Ufficiale dell'Ordine di San Carlo (Monaco) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine di San Carlo (Monaco)
— 25 marzo 2010[2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Notizia della morte Mediterranee.france3.fr
  2. ^ n° 2694 of 25th March 2010

Controllo di autorità VIAF: 199899866