Jean-Henri Fabre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean-Henri Fabre

Jean-Henri Casimir Fabre (Saint-Léons du Lévézou, 22 dicembre 1823Sérignan-du-Comtat, 11 ottobre 1915) è stato un entomologo e naturalista francese, considerato il padre dell'entomologia.

Fabre nacque in una famiglia molto povera, e studiò quasi esclusivamente come autodidatta, arrivando a ottenere numerosi riconoscimenti accademici. Fu insegnante, fisico, e botanico, ma è noto soprattutto per le sue scoperte nel campo dell'entomologia, in particolare correlati allo studio del comportamento degli insetti. Su questo argomento scrisse numerosi saggi brevi, raccolti e pubblicati con il titolo di Souvenirs Entomologiques (in edizione italiana Ricordi di un entomologo).

Alcune delle opere di Fabre ispirarono in parte gli ultimi lavori di Charles Darwin, che definì Fabre "un osservatore inimitabile". Fabre, invece, rifiutò la teoria dell'evoluzione di Darwin.

L'ultima abitazione di Jean-Henri Fabre, la "Harmas de Sérignan" in Provenza, è oggi adibita a museo sulla sua vita e le sue opere.

Citazione[modifica | modifica sorgente]

Voi sventrate gli Animali e io li studio vivi. Voi ne fate oggetto di orrore ed io li faccio amare. Voi lavorate in un laboratorio di torture ed io osservo sotto il cielo azzurro al canto dei grilli e delle cicale. Voi sottomettete ai reattivi il protoplasma e le cellule ed io studio l'istinto in tutte le sue manifestazioni. Voi scrutate la morte ed io analizzo la vita. Se io scrivo per gli scienziati e per i filosofi, che un giorno tenteranno di dipanare l'arduo problema dell'istinto, scrivo anche per i giovani ai quali desidero di far amare questa storia naturale che Voi riuscite solo a far odiare.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Souvenirs entomologiques, pubblicate in Italia col titolo Ricordi di un entomologo, Giulio Einaudi 1972.
  • Poésie françaises et provençales
  • Le monde merveilleux des insectes
  • Vie des insectes
  • Scène de la vie des insectes
  • Mœurs des insectes
  • Merveille de l'instinct chez les insectes
  • Les Ravageurs
  • Les Auxiliaires
  • Les Serviteurs
  • Le Ciel
  • La Terre
  • La Plante
  • Le Livre des Champs
  • Chimie agricole
  • L'Industrie

Le opere di Fabre sono disponibili presso il progetto Gutenberg.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 51689251 LCCN: n50012074