Jean-Felix Piccard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean Piccard (nelle funi dell'aerostato, a sinistra), con il suo fratello Auguste (a destra), ausiliari nella truppa aeronautica svizzera, 1914-1918[1].

Jean Felix Piccard (Basilea, 28 gennaio 1884Minneapolis, 28 gennaio 1963) è stato un chimico, ingegnere ed esploratore svizzero. Fratello gemello dello scienziato svizzero Auguste Piccard e zio di Jacques Piccard. Nel 1931 acquista la cittadinanza statunitense.

Fu un importante esploratore e si interessò alle ascensioni stratosferiche mediante aerostati appositamente progettati. Nel 1934 raggiunse la quota di 17500 metri di altitudine. Assieme alla moglie Jeannette ha realizzato il primo aerostato in materiale plastico.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gruppenbild der Montagemannschaft, 1914.01.01-1918.12.31, Archivio federale svizzero

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 50192509 LCCN: n96028954

Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione