Jean-Dominique Bauby

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jean-Dominique Bauby (Parigi, 23 aprile 1952Berck, 9 marzo 1997) è stato un giornalista francese, e redattore capo della rivista ELLE.

All'età di 43 anni, l'8 dicembre 1995, Bauby ebbe un ictus.

Quando si risvegliò 20 giorni dopo, scoprì che il suo corpo aveva cessato di funzionare del tutto: poteva controllare soltanto la sua palpebra sinistra. Questa è una rara condizione chiamata sindrome locked-in.

In queste condizioni, tuttavia, muovendo la palpebra sinistra riuscì a dettare, parola per parola, i suoi pensieri, così da riuscire a scrivere in questo modo il libro Lo scafandro e la farfalla. Bauby, con un battito di ciglio, fermava il suo interlocutore su una lettera dell'alfabeto che gli veniva recitato secondo l'ordine di maggior utilizzo delle lettere (E, S, A, R, I, N, T...). Il libro fu pubblicato in Francia nel marzo del 1997. Bauby morì dieci giorni dopo per un arresto cardiaco. È stato seppellito nella tomba di famiglia nel cimitero di Père Lachaise a Parigi.

Nel 2007, il regista Julian Schnabel ha realizzato una versione cinematografica del libro di Bauby, Lo scafandro e la farfalla. L'attore Mathieu Amalric è stato scelto per interpretare Bauby, e Schnabel ha vinto il premio per il miglior regista a Cannes. Controllo di autorità VIAF: 29529818 LCCN: n95073892

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie