Jay Darlington

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jay Darlington
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Genere Indie rock
Britpop
Raga rock
Alternative rock
Neopsichedelia
Rock psichedelico
Periodo di attività 1994 – in attività
Strumento tastiere

Jay Darlington (Sidcup, 3 maggio 1968) è un tastierista inglese, già componente del gruppo rock Kula Shaker.

Originario del Kent, frequentò la County Senior School di Oxted, nel Surrey. Entrò a far parte dei Kula Shaker nel 1994 dopo l'abbandono di Saul Dismont. Dopo lo scioglimento del gruppo, avvenuto nel 1999, ha partecipato a svariati tour con gli Oasis, l'ultimo dei quali nel 2009. Diventa il tastierista dei concerti futuri dei Beady Eye, la band fondata da Liam Gallagher dopo la divisione degli Oasis, ma a novembre 2010 ha abbandonato il progetto.

Look e soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

Il look eccentrico (capelli lunghi e lisci e barba) e l'atteggiamento dimesso e silenzioso ne fanno una figura apprezzata dai fan, che lo hanno soprannominato "Gesù". È conosciuto come "Gandalf" e come The Shroud (Il Sudario) dai fan degli Oasis, secondo un nomignolo datogli da Noel Gallagher. Al concerto tenuto a Heaton Park Gallagher lo ha definito Silly Wizard (Mago Scemo) e al live della Ricoh Arena di Coventry lo ha presentato come Lady Godiva over there on the keyboards (Lady Godiva laggiù alla tastiera). A Wembley Noel lo ha presentato così: "ecco il figlio di Dio, Gesù Cristo, laggiù alla tastiera".

Darlington si è esibito una volta a Top of the Pops, suonando la tastiera per i Rooster.