Jauja

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jauja
città
Jauja – Stemma
Localizzazione
Stato Perù Perù
Regione 11junin.jpg Junín
Provincia Jauja
Distretto Jauja
Territorio
Coordinate 11°46′30″S 75°30′00″W / 11.775°S 75.5°W-11.775; -75.5 (Jauja)Coordinate: 11°46′30″S 75°30′00″W / 11.775°S 75.5°W-11.775; -75.5 (Jauja)
Altitudine 3400 m s.l.m.
Abitanti 29 700 (2005)
Altre informazioni
Fuso orario UTC-5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Perù
Jauja

Jauja è una città del Perù, capoluogo dell'omonima provincia, nella regione di Junín. Fu una delle prime città fondate dai conquistadores spagnoli nel XVI secolo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Già tra i principali centri abitati dell'Impero inca,[1] fu fondata ufficialmente da Francisco Pizarro il 25 aprile 1534 come propria capitale, prima della fondazione di Ciudad de los Reyes, futura Lima, il 18 gennaio dell'anno successivo.[2]

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Al censimento del 2007, la città contava una popolazione urbana di 16424 abitanti.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lechtman, p. 362
  2. ^ Lucena Salmoral, p. 369
  3. ^ (ES) Dati INEI Censos Nacionales 2007 pubblicati dalla Municipalidad Provincial de Jauja. (PDF). URL consultato il 29 marzo 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (ES) Heather Lechtman, Ana María Soldi, La Tecnología en el mundo andino: Subsistencia y mensuración., 2ª edizione, UNAM, 1985, ISBN 9688372935.
  • (ES) Manuel Lucena Salmoral, El Descubrimiento y la fundación de los reinos ultramarinos: hasta fines del siglo XVI, Ediciones Rialp, 1982, ISBN 8432121029.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]