Jason Scott Lee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jason Lee (a sinistra) con Nainoa Thompson (al centro) e Layne Luna nel 2003

Jason Scott Lee (Los Angeles, 19 novembre 1966) è un attore statunitense di origine cinese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lee è nato a Los Angeles ed è cresciuto nelle isole Hawaii. Ha origini cinesi e come discendente di terza-generazione sino-americana, è tre quarti sino-americano ed un quarto hawaiano. Nella metà degli anni novanta, Lee interpretò alcuni ruoli in alcuni film di rilievo.

Ha ottenuto una notevole celebrità, sebbene tuttora continui a essere scritturato per interpretare ruoli secondari. Ha interpretato e diretto alcuni documentari tra cui The Slanted Screen nel 2006 diretto da Jeff Adachi sulla vita degli asiatici a Hollywood. Dal 2008 è sposato con Diana Chan. La coppia ha una figlia.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Per il film Dragon - La storia di Bruce Lee è stato scelto come secondo candidato, il primo era Brandon Lee (figlio di Bruce) che non volle accettare il ruolo, in quanto figlio del "personaggio" che gli avrebbero proposto di interpretare.

Dopo il film Dragon - La storia di Bruce Lee è diventato un allenatore qualificato di Jeet Kune Do, addestrato da uno dei veri studenti di Bruce Lee, Jerry Poteet (1936–2012).

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Da doppiatore è sostituito da:

  • Nanni Baldini in Lilo & Stitch, Lilo & Stitch 2 - Che disastro Stitch!, Provaci ancora Stitch

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 10047437 LCCN: n93101066