Jason Hunter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jason Hunter
Jason Hunter (American football).JPG
Hunter con la maglia dei Broncos.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 123 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Defensive end
Squadra Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
Carriera
Giovanili
2002 - 2005 600px Giallo Oro e Nero.png Appalachian State Mountaineers
Squadre di club
2006 - 2008 Stemma Green Bay Packers Green Bay Packers
2009 Stemma Detroit Lions Detroit Lions
2010 - 2012 Stemma Denver Broncos Denver Broncos
2013- Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
Statistiche aggiornate al 25 settembre 2013

Jason Terrell Hunter (Charlotte, 28 agosto 1983) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di defensive end per gli Oakland Raiders della National Football League (NFL). Al college giocò a football all'Appalachian State University.

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Nei 4 anni con gli Appalachian State Mountaineers vinse i seguenti premi:

2005
  • Second-Team I-AA All-American
2005

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Green Bay Packers[modifica | modifica wikitesto]

Hunter firmò come free agent con i Green Bay Packers dopo non esser stato scelto nel draft NFL 2006. Debuttò come professionista il 24 settembre dello stesso anno contro i Detroit Lions. Nella sua stagione da rookie recuperò un importante onside kick. Nel 2007 divenne un giocatore importante per gli special team, recuperando un fumble e totalizzando 15 tackle.

Nella settimana 11 del 2008 contro i Chicago Bears ritornò un fumble di 55 yards in touchdown. Il 16 marzo 2009 rifirmò con i Packers, ma il 4 maggio venne svincolato. Con Green Bay giocò in totale 42 partite, nessuna delle quali come titolare.

Detroit Lions[modifica | modifica wikitesto]

Due giorni dopo firmò con i Lions per un anno a 1,010 milioni di dollari. Totalizzò 14 partite di cui 9 da titolare nel ruolo di defensive end. Il 23 marzo 2010 firmò un contratto annuale per 1,759 milioni di dollari, ma il 16 agosto venne rilasciato.

Denver Broncos[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 agosto 2010 firmò un contratto biennale per un valore di 1,495 milioni di dollari con i Denver Broncos. Nel suo primo anno giocò 16 partite di cui 12 da titolare nel nuovo ruolo di outside linebacker. Nella stagione 2011 giocò 16 partite di cui 2 da titolare ritornando nel ruolo di defensive end.

Il 29 marzo 2012 firmò un altro anno per 700.000 dollari, ma a causa di un infortunio al tricipite saltò l'intera stagione.

Oakland Raiders[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 marzo 2013 dopo esser diventato free agent firmò un contratto annuale del valore di 840.000 dollari. Nella prima settimana contro gli Indianapolis Colts mise a segno il suo primo sack stagionale di 13 yard ai danni di Andrew Luck su una situazione di quarto&1 nella metà campo dei Raiders[1]. Nella settimana 3 contro i Denver Broncos recuperò un fumble ritornandolo per 15 yard.

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 91
Partite da titolare 26
Tackle totali 148
Sack 13
Intercetti 1
Fumble forzati 3
Fumble recuperati 7
Touchdown su fumble recuperati 1
Passaggi deviati 7

Statistiche aggiornate al 25 settembre 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Game Center: Oakland 17 Indianapolis 21, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]