Jari Räsänen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jari Räsänen
Dati biografici
Nome Jari Kalevi Räsänen
Nazionalità Finlandia Finlandia
Altezza 172 cm
Peso 65 kg
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Maaningan Mahti
Ritirato 1997
Palmarès
Olimpiadi 0 0 2
Mondiali 0 3 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jari Kalevi Räsänen (Maaninka, 28 gennaio 1966) è un ex fondista finlandese. È figlio di Veikko, a sua volta fondista di alto livello[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo ottenne il primo risultato di rilievo il 12 marzo 1988 a Falun (15°) e il primo podio il 5 febbraio 1995 a Falun (2°).

In carriera, prese parte a tre edizioni dei Giochi olimpici invernali, Calgary 1988 (30° nella 15 km, 8° nella staffetta), Albertville 1992 (15° nella 10 km, 31° nella 50 km, 19° nell'inseguimento, 3° nella staffetta) e Lillehammer 1994 (12° nella 10 km, 11° nella 30 km, 6° nell'inseguimento, 3° nella staffetta), e a cinque dei Campionati mondiali, vincendo quattro medaglie.

Fu accusato dalla stampa finlandese di aver assunto sostanze dopanti nel 1999, ma in un primo momento non furono trovate prove a suo carico. Tuttavia nel 2011, grazie a nuovi elementi emersi nel 2008 (tra i quali le dichiarazioni dell'ex allenatore Kari-Pekka Kyrö), fu condannato, dalla magistratura finlandese, per falsa testimonianza (dato che aveva negato l'assunzione di tali sostanze), a dodici mesi di reclusione[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 13º nel 1994
  • 2 podi (entrambi a squadre[4])[5]:
    • 2 secondi posti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Profilo su Sports-reference.com. URL consultato il 13 agosto 2012.
  2. ^ Due condanne nel processo per doping organizzato nel fondo in Finlandia in Wintersport-news.it, 1° luglio 2011. URL consultato il 1 settembre 2012.
  3. ^ a b c d e f Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  4. ^ Fino al 2000 dati parziali per le prove a squadre.
  5. ^ Oltre a quelli ottenuti in sede olimpica e validi anche ai fini della Coppa del Mondo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]