Janina Fetlińska

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Janina Fetlińska

Janina Fetlińska (Tuligłowy, 14 giugno 1952Smolensk, 10 aprile 2010) è stata una politica polacca, senatrice per il partito Diritto e Giustizia.

Era tra le persone che il 10 aprile 2010 si stavano recando alla commemorazione del massacro di Katyń a bordo[1] del Tupolev Tu-154, che trasportava il Presidente della Polonia Lech Kaczyński, insieme alla moglie Maria e altre persone, tra cui moltissimi importanti esponenti della vita politica, economica e militare polacca. L'aereo si è schiantato in fase di atterraggio presso la base aerea di Smolensk, in Russia, uccidendo tutti i 96 passeggeri.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Croce di Commendatore dell'Ordine della Polonia Restituta - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Commendatore dell'Ordine della Polonia Restituta
— 16 aprile 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PL) Prezydenckim Tu-154 leciały najważniejsze osoby w państwie

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]