Jangama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jamgama devara

Lo Jangam o Jangama sono un ordine Saivita di religiosi vagabondi o mendicanti. Gli Jangam sono i Sacerdoti o guru della setta Saivite.[1] La parola deriva dall'emblema mobile del Linga di Shiva. Migrarono da Karnataka al fine di diffondere il culto Shaivaita e fungere da Sacerdoti per coloro che non potevano accedere ai servizi dei bramini. Molti religiosi jangam vivono nel Tamil Nadu: a Salem, a Dharmapuri, a Krishnagiri, a Namakkal, a Erode, a Thirupur.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pag. 222, anno 1995 -" I Tribest e le caste della provincia centrale dell'India, Volume 1, R.V. Russell - ISBN = 81-206-0833-X Edito da Asian Educational Services
  2. ^ S.S Reddy - Jangam, Pagine 830-838 - People of India: Maharashtra, Edito da Popolare Prakashan, Anno 2004 - isbn = 81-7991-101-2 - url = http://books.google.combooks?id=BsBEgVa804IC&pg=PA830
induismo Portale Induismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di induismo