Jane Alexander (attrice britannica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jane Alexander nel 2011

Jane Ana Alexander (Watford, 28 dicembre 1973) è un'attrice e conduttrice televisiva britannica naturalizzata italiana, che vive e lavora in Italia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Watford da padre britannico e da madre croata, si trasferisce prestissimo a Roma con la famiglia. I genitori, entrambi attivi nel mondo del doppiaggio, le danno l'imprinting per quello che sarà il suo primo mestiere. Esordisce infatti giovanissima come doppiatrice. A 16 anni comincia a lavorare anche come modella.

Esordisce televisivamente nel 2001 come conduttrice a Coming Soon Television, a cui segue il game show notturno di LA7 Zengi, all'interno del contenitore Call Game. Più tardi, sempre su LA7, conduce Blind Date. Nel 2005 posa per il calendario sexy del mensile Capital. Nel 2006 su RaiSat Cinema conduce uno speciale sulla 63ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Esordisce sul grande schermo con un cameo nel film Le donne non vogliono più di Pino Quartullo. Recita anche nell'Uomo delle stelle di Giuseppe Tornatore, e in Prendimi l'anima di Roberto Faenza. Tra le fiction tv più conosciute a cui ha preso parte, la serie tv Elisa di Rivombrosa, dove interpreta la marchesa Lucrezia Van Necker Beauville, Ho sposato un calciatore, regia di Stefano Sollima, e La freccia nera, diretta da Fabrizio Costa.

Vicina al movimento per i diritti degli omosessuali, nel 2002 conduce con Ambra Angiolini il Gay Pride di Roma.

Nel 2007 interpreta nuovamente il ruolo della marchesa Van Necker in La figlia di Elisa - Ritorno a Rivombrosa, diretto da Stefano Alleva, seguito della serie Elisa di Rivombrosa. Nel 2008 interpreta Alessia nella miniserie televisiva Anna e i cinque. Nel 2009 torna su Rai 1 con la serie Il commissario Manara, diretta da Davide Marengo, dove interpreta il ruolo del medico legale Ginevra Rosmini.

Il 2011 la vede conduttrice della trasmissione di Italia 1 Mistero, programma che ritornerà a condurre anche nel successivo anno (coadiuvata da Paola Barale, Marco Berry, Daniele Bossari, Andrea G. Pinketts, Rachele Restivo e Nicole Pelizzari). Dall'autunno 2012 al gennaio 2013 presenta il programma Volo in diretta, nella seconda serata di Rai 3, al fianco di Fabio Volo, per poi tornare a condurre Mistero anche nel 2013.

il 6 luglio 2013 ha condotto, su Rai 2, il primo scripted reality della televisione italiana, un misto fra fiction e reality, dove 5 persone, interpretati però da attori (di qui il termine scripted reality), chiamano altre 5 persone, altrettanti attori, per rivelare loro dei segreti che si portano dietro da una vita, lasciando al tempo di una giornata la decisione di accettare o meno la decisione di questi ultimi.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

  • Emanuela Rossi in Elisa di Rivombrosa ed Elisa di Rivombrosa - parte seconda

Conduzioni televisive[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]