Jan Kiepura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jan Kiepura
Fotografia di Jan Kiepura
Nazionalità Polonia Polonia
Genere
Strumento voce

Jan Wiktor Kiepura (Sosnowiec, 16 maggio 1902Harrison, 15 agosto 1966) è stato un tenore e attore polacco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Kiepura nacque a Sosnowiec, città del sud della Polonia che proprio in quegli anni ricevette la nomina a centro cittadino, da madre ebrea e da padre polacco.

Portato per la musica, cantò nel coro della scuola. Tuttavia, poiché i genitori volevano per lui un'educazione universitaria, si trasferì a Varsavia nel 1920, dove si iscrisse alla facoltà di legge dell'Università di Varsavia. Tutto ciò, però, non poté arrestare l'astro nascente che, pur trovando concorrenza a Varsavia (vi erano due importanti tenori allora), riuscì ad ottenere un discreto seguito che gli garantì un buon esordio.

Agli inizi della sua carriera si esibì in dodici musical tra cui O czym się nie myśli (1926), Neapol, śpiewające miasto (1930) e Zdobyć cię muszę (1933). Il suo repertorio lirico includeva Rigoletto, La bohème, Turandot e Carmen, che interpretò in alcuni grandi teatri europei prima e statunitensi poi, da quando si trasferì a New York.

Al Wiener Staatsoper debutta nel 1926 come Mario Cavaradossi in Tosca (opera) con Maria Jeritza seguito da Calaf in Turandot diretto da Franz Schalk con Maria Nemeth, nel 1927 Der Fremde nella premiere di Das Wunder der Heliane di Erich Wolfgang Korngold con Lotte Lehmann, nel 1929 Il duca di Mantova in Rigoletto e nel 1938 Don José in Carmen.

Nel 1936 Kiepura sposò il soprano lirico Marta Eggerth con la quale ebbe due figli. I due si esibirono insieme in qualche opera e in alcuni concerti. Incisero anche diversi dischi e girarono qualche film.

Al Metropolitan Opera House di New York debutta nel 1938 come Rodolfo ne La bohème con Bidu Sayão, poi Don José in Carmen con Bruna Castagna ed Ezio Pinza, Il duca di Mantova in Rigoletto con Lawrence Tibbett e Lily Pons diretto da Ettore Panizza, nel 1939 Des Grieux in Manon (Massenet) e nel 1942 Cavaradossi in Tosca con Stella Roman.

Nel 1943 è Danilo nella prima rappresentazione nel Majestic Theatre di New York di "Die lustige Witwe" con la Eggerth.

Nel 1950 è Edwin Ronald nella prima nel Théâtre de Paris di "Die Csárdásfürstin" con la moglie.

Il 15 agosto del 1966, all'età di 64 anni, Jan Kiepura si spense improvvisamente a seguito di un inaspettato attacco di cuore. In quel periodo stava lavorando, sempre con la moglie, ad un album per il quale aveva già scritto alcune canzoni. Per un certo tempo la moglie si ritirò dalla vita pubblica ma successivamente comparve come attrice in un altro film, il primo e l'ultimo dopo la morte di Jan.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 17407853 LCCN: n84098366