Jan Kanty Pawluśkiewicz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jan Kanty Pawluśkiewicz

Jan Kanty Pawluśkiewicz (Nowy Targ, 13 ottobre 1942) musicista e compositore polacco, famoso per le colonne sonore e per la collaborazione con il collega-amico Marek Grechuta.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nasce a Nowy Targ dove trascorre l'adolescenza, divenuto adulto intraprende gli studi di architettura e musica al politecnico di Cracovia. Durante i suoi studi incontra Marek Grechuta da cui nasce un sodalizio artistico intrapreso con la fondazione del cabaret Anawa nel 1967. Finita l'esperienza di Anawa nel 1970 inizia a scrivere le musiche per il cabaret Piwnica pod Baranami.

Sempre negli anni '70 diventa compositore e arrangiatore delle musiche del teatro Stary e del teatro STU a Cracovia, e a Varsavia del Teatro Nazionale e del teatro Powszechny. Nel 1977 collabora con K. Jasiński e Marek Grechuta per le musiche dell'opera di Stanisław Ignacy Witkiewicz Szalona Lokomotywa (La locomotiva pazza). Nel 1980 è co-autore dell'opera teatrale Kur zapiał e nel 1991 dell'opera Opera żebracza.