Jamie Arnold

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jamie Arnold
Arnold101.JPG
Jamie Arnold in allenamento con il Maccabi Tel Aviv
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Israele Israele
Altezza 203 cm
Peso 103 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala grande
Ritirato 2011
Carriera
Giovanili

1993-1997
Oak Park High School
Wichita St. Shockers Wichita St. Shockers
Squadre di club
1997-1998 Echo Houthalen
1998-2000 Hap. Galil Elyon Hap. Galil Elyon
2000-2001 Évreux Évreux
2001-2002 Keravnos Keravnos
2002-2003 Krka Novo Mesto Krka Novo Mesto 36
2003-2005 Joventut Badalona Joventut Badalona 51
2005-2007 Maccabi Tel Aviv Maccabi Tel Aviv 36
2007-2008 Hap. Gerusalemme Hap. Gerusalemme 22
2008 Virtus Bologna Virtus Bologna 14
2009-2010 Peristeri Peristeri 23
2010 Olimpia Milano Olimpia Milano 1
2010-2011 Hapoel Holon Hapoel Holon
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Jamie Arnold (Detroit, 10 marzo 1975) è un ex cestista statunitense con cittadinanza israeliana che giocava come ala grande.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Alto 203 cm per 103 kg di peso, dopo aver terminato la carriera universitaria a Wichita State, con 15,1 punti e 9,1 rimbalzi nell'ultimo anno, nella stagione 1997-1998 ha iniziato la sua avventura in Europa, in Belgio con l'Echo Houthalen, chiudendo con 21,1 punti e 11,3 rimbalzi di media gara.

Tra 1998-99 e 1999-2000 ha invece giocato in Israele, nelle file del Hapoel Galil Elyon, realizzando 19,7 punti di media e vince la classifica dei rimbalzisti del campionato israeliano con uno score di 9,6 a gara. Nel 2000-2001 è all'Evreux in Francia, e chiude con 20 punti e 11,3 rimbalzi di media. Disputa la seconda parte della stagione 2001-02 a Cipro, nel Keravnos Nicosia, per recuperare da un infortunio; passa poi al Krka Novo Mesto, squadra slovena con cui vince il campionato nazionale 2002-03.

Per la stagione 2003-04 passa alla Joventut Badalona, dove milita due stagioni, disputando in entrambe le stagioni la Coppa ULEB e giocando una finale di Coppa di Spagna. Nell'estate del 2005 viene messo sotto contratto dal Maccabi Tel Aviv, con cui vince due campionati israeliani consecutivi e con cui disputa la finale di Eurolega (persa 73-69) a Praga contro il CSKA Mosca.

Nella stagione 2007-08 ha vestito la maglia dell'Hapoel Gerusalemme, con cui ha disputato e vinto la finale della Coppa Nazionale contro i suoi ex compagni del Maccabi, aggiudicandosi anche il titolo di MVP. In Coppa ULEB ha totalizzato inoltre medie di 19,1 punti, 6,4 rimbalzi e 24,5 di valutazione.

Nell'estate 2008 si trasferisce nella Serie A italiana, tra le file della Virtus Bologna, salvo essere tagliato qualche mese dopo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Maccabi Tel Aviv: 2006
Hapoel Gerusalemme: 2008

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]