James Wilder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Wilder
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Running back
Ritirato 1990
Carriera
Giovanili
Missouri Tigers Missouri Tigers
Squadre di club
1981-1989 Stemma Tampa Bay Buccaneers T.B. Buccaneers
1990 Stemma Washington Redskins Wash. Redskins
1990 Stemma Detroit Lions Detroit Lions
Palmarès
Selezioni al Pro Bowl 1
All-Pro 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 24 febbraio 2014

James Curtis Wilder Sr. (Sikeston, 12 maggio 1958) è un giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di running back nella National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del secondo giro (34º assoluto) del Draft NFL 1981 dai Tampa Bay Buccaneers. Al college ha giocato a football all'Università del Missouri.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Green fu scelto come settimo assoluto dai Tampa Bay Buccaneers nel Draft 1981[1]. Dopo che nella sua stagione da rookie condivise i possessi con Jerry Eckwood, i Buccaneers svincolarono Eckwood prima della stagione 1982. Giocò la maggior parte della carriera con Tampa Bay, venendo convocato per il Pro Bowl nel 1984. Wilder stabilì quasi un record NFL per la somma di yard corse e ricevute quando si fermò a sole 16 yard dal primato di 2.229.

Wilder è il primatista di tutti i tempi dei Buccaneers per yard corse e ricezioni e stabilì anche un record NFL con 43 corse in una singola partita nel 1984. Sempre nel 1984 stabilì il record NFL per corse stagionali (407) e tocchi. Il membro della Pro Football Hall of Fame, il linebacker Lawrence Taylor affermò che Wilder fu uno dei running migliori che avesse affrontato nel corso della sua carriera.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1984
1984

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Yard corse 6.008
Touchdown su corsa 37

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1981 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato l'11 ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]