James Truslow Adams

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

James Truslow Adams (Brooklyn, 18 ottobre 1878Westport, 18 maggio 1949) è stato uno storico statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Brooklyn, nello stato statunitense di New York, studiò al Politecnico dell'Università di New York. In seguito ebbe un Master degree all'università di Yale,[1] e divenne membro della American Academy of Arts and Letters.

Nel 1922 venne premiato con il premio Pulitzer per la storia per l'opera The Founding of New England. Nell'arco della sua vita scrisse oltre venti monografie.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • The Founding of New England (1921)
  • Revolutionary New England (1923)
  • New England in the Republic (1926)
  • Provincial Society (1690-1763) (1927)
  • Our Business Civization (1929)
  • The Adams Family (1930)
  • The Epic of America (1931)
  • The March of Democracy (1932-1933)
  • Justice Without (1933)

Henry Adams (1933)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Heinz-Dietrich Fischer, American history awards 1917-1991: from colonial settlements to the civil rights movement, Volume 7, pag 21, Walter de Gruyter, 1994, ISBN 9783598301773.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 100253866 LCCN: n50036853