James Stewart, I duca di Richmond

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

James Stewart, I duca di Richmond e IV duca di Lennox (6 aprile 161230 marzo 1655), era figlio di Esmé Stewart, III duca di Lennox e di sua moglie Katherine Clifton.

Vita[modifica | modifica sorgente]

James Stewart ereditò il ducato di Lennox alla morte di suo padre (30 giugno 1624) e divenne membro dell'Ordine della Giarrettiera nel 1633.

Il 3 agosto 1637 sposò Mary Villiers, sorella di George Villiers, duca di Buckingham e consigliere del re d'Inghilterra Carlo I Stuart durante i suoi anni giovanili.

Cugino del re Carlo I, fu suo consigliere privato e membro di spicco del partito realista durante la guerra civlie inglese: tra il 1641 e il 1642 ricoprì l'incarico di Lord Warden of the Cinque Ports. L'anno seguente visse diversi mesi in esilio. Tornato in Inghilterra, partecipò alla difesa della città in nome del re.

Morì il 30 marzo 1655 all'età di quarantadue anni e venne sepolto nella abbazia di Westminster, a Londra.

Il ducato di Richmond[modifica | modifica sorgente]

Il ducato di Richomnd passò in mano scozzese nel 1613 quando Ludovic Stewart, II duca di Lennox fu creto dal re conte di Richmond. Dieci anni più tardi, nel 1623, fu elevato al titolo di duca di Richmond dal momento che aveva ottenuto da re Giacomo I Stuart Cobham Hall ed il feudo di Cobham, nel Kent, che divenne la principale residenza di famiglia.

Predecessore Duca di Richmond
Seconda creazione
Successore
Seconda creazione 1641-1655 Esmé Stewart
Predecessore Duca di Lennox Successore
Esmé Stewart 1624-1655 Esmé Stewart

Controllo di autorità VIAF: 26024228