James Scott, conte di Dalkeith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Scott

James Scott, conte di Dalkeith (23 maggio 1674Londra, 14 marzo 1705), è stato un nobile scozzese.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio di James Scott, I duca di Monmouth e Anne Scott, I duchessa di Buccleuch, perciò era nipote di Carlo II d'Inghilterra.

Ha combattuto nella campagna nelle Fiandre nel 1692 e il 7 febbraio 1704 è stato premiato con l'Ordine del Cardo.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 gennaio 1693/94 sposò lady Henrietta Hyde (1677-1730), figlia di Laurence Hyde, I conte di Rochester e di Lady Henrietta Boyle. Ebbero sei figli:

  • Francis Scott, II duca di Buccleuch (11 gennaio 1695-22 maggio 1751);
  • Anne (1 aprile 1696-11 ottobre 1714);
  • Charlotte (30 aprile 1697-22 agosto 1747);
  • Charles (marzo 1700-4 aprile 1700);
  • James (14 gennaio 1702-26 febbraio 1719);
  • Henry (26 novembre 1704).

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì a Londra e fu sepolto nell'abbazia di Westminster.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine del Cardo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Cardo