James Pond 2: Codename RoboCod

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Pond 2: Codename RoboCod
James Pond 2.jpg
Sviluppo Vectordean Ltd, Millennium Interactive
Pubblicazione Electronic Arts, Millennium Interactive
Data di pubblicazione 1991 (Amiga, Atari ST, Mega Drive)
1992 (C64)
1993 (CD32, AGA Amigas, DOS, SNES, Game Gear, Master System)
2003 (Game Boy Advance, PlayStation)
Genere Piattaforme
Modalità di gioco Singolo giocatore, Multiplayer
Piattaforma Amiga, Atari ST, Commodore 64, MS-DOS, Game Boy Advance, Game Gear, PlayStation, Mega Drive, Super Nintendo, Nintendo DS, PlayStation 2, Playstation Portable
Distribuzione digitale PlayStation Network
Supporto Floppy Disk, Cartuccia, CD-ROM, DVD-ROM, Download
Periferiche di input Joystick, Joypad

James Pond 2: Codename RoboCod, anche conosciuto come Super James Pond, è un videogioco a piattaforme sequel del videogioco James Pond del 1991. Il videogioco è stato sviluppato dalla stessa software house che si era occupata del primo gioco. Il tema musicale del videogioco è un adattamento del tema del film RoboCop[1].

James Pond 2 è stato originariamente pubblicato per Amiga, MS-DOS e Mega Drive nel 1991 da tre differenti editori. Successivamente il gioco è stato convertito anche per Amiga CD32, Atari ST, Game Gear, Commodore 64 e SNES. La versione per SNES è stata ribattezzata Super James Pond in America del nord, mentre nel resto del mondo si è intitolato Super James Pond II. Più recentemente il gioco è stato pubblicato nella linea economica di giochi per PlayStation, PlayStation 2, Game Boy Advance e Nintendo DS, e come download per PlayStation 3 e PlayStation Portable.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la distruzione della Acme Oil Co nel precedente capitolo, il Dr Maybe ha preso il controllo della fabbrica di gioccatoli di Babbo Natale e sabotato la produzione di regali trasformando quest'ultimi in pericolose creature. James Pond dovrà liberare la fabbrica e fermare i piani del malvagio scienziato. Per farlo gli viene dotata una nuova tuta che gli permette di allungarsi per raggiungere luoghi altrimenti inaccessibili e il suo nome in codice diventa RoboCod.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ James Pond 2: Codename: RoboCod for Amiga CD32 (1993) Trivia - MobyGames
  2. ^ James Pond: Robocod - PlayStation 3 - GameSpy

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi