James Olds

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

James Olds (Chicago, 30 maggio 192221 agosto 1976) è stato uno psicologo statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Chicago, negli USA[1] dopo essersi specializzato nel 1952 in psicologia all'università di Harvard fu ricercatore che con la collaborazione di Peter Milner nel 1954 con delle ricerche sui topi in laboratorio scoprì quella che venne definito come "il centro nervoso del piacere"[2]. L'importanza della scoperta è data dal fatto che molti elementi che provocano dipendenza stimolano tale centro nervoso.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Biographical Memoirs p. 247. National Academy of Sciences Staff. National Academies Press, 1999. ISBN 9780309066440
  2. ^ Olds, J., Milner, P. 1954. Positive reinforcement produced by electrical stimulation of septal area and other regions of rat brain. J.Comp. Physiolo. Psycholo. 47, 419–427
  3. ^ Si veda ad esempio gli effetti della nicotina. Sachs DP, Leischow SJ., Pharmacologic approaches to smoking cessation. in Clin Chest Med, nº 12, dicembre 1991, pp. 769-91.

Controllo di autorità VIAF: 163875912

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie