James Hamilton (1620-1673)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

James Hamilton (16206 giugno 1673) è stato un militare e cortigiano scozzese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio maggiore di Sir George Hamilton, I baronetto di Donalong, e di sua moglie Mary Butler.

Come i suoi fratelli più giovani, scelse la carriera militare, e divenne un colonnello. Nel 1660 venne nominato, da Carlo II, ranger di Hyde Park.

Fu nominato Groom of the Chamber il 28 ottobre 1664, e fu un deputato del Parlamento d'Irlanda per la circoscrizione di Strabane tra il 3 luglio 1666 e 7 agosto 1666.

Hamilton era noto per le sue belle maniere, costumi e per la sua galanteria. Era un ammiratore della contessa di Chesterfield.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Sposò, nel 1661, Elizabeth Colepeper (1637-1692), figlia di John Colepeper, I barone Colepeper, e di Judith Colepeper. Ebbero tre figli:

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morì il 6 giugno 1673, ferito a morte nella battaglia di Schooneveld contro gli olandesi, quando le sue gambe vennero spazzate via da una palla di cannone. Fu sepolto il 7 giugno 1673 presso l'Abbazia di Westminster.

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie