James Gordon Bennett Junior

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Gordon Bennett jr.

James Gordon Bennett Junior (New York, 10 maggio 1841Parigi, 14 maggio 1918) è stato un imprenditore statunitense.

Nato a New York, ereditò dal padre James Gordon Bennett il giornale New York Herald introducendo innovazioni tecnologiche e collegamenti tra le varie sedi e redazioni nel mondo.

La coppa Bennett

Appassionato di sport, promosse e finanziò numerose spedizioni, competizioni internazionali e trofei. Tra questi il più noto è l'annuale Coppa Gordon Bennett, tradizionale competizione attiva ancor oggi e riservata ai soli aerostati a gas. Tra le spedizioni da lui finanziate è da ricordare quella di George W. DeLong al Polo Nord attraverso lo Stretto di Bering. DeLong in quel tragico viaggio sul vascello USS Jannette[1] scoprì le isole De Long e una di esse, Bennetta, la intitolò appunto a Bennett.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Jeannette Arctic Expedition, 1879-1881

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie