James Flavin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Flavin in L'America dei Dorsey (1947)

James Flavin (Portland, 14 maggio 1906Los Angeles, 23 aprile 1976) è stato un attore statunitense, la cui carriera durò quasi mezzo secolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un cameriere di hotel, Flavin crebbe nella natia Portland, nel Maine. Frequentò l'Accademia Militare degli Stati Uniti ma non completò gli studi e ritornò a Portland per lavorare come tassista.

Nel 1929 intraprese la carriera di attore e debuttò sugli schermi cinematografici nel 1932. Tra i suoi primi ruoli di rilievo, quello del secondo ufficiale Briggs nel kolossal King Kong (1933).

Flavin apparve in qualità di caratterista in oltre 400 film dal 1932 al 1971, spesso non accreditato nei titoli. Ebbe delle piccole parti anche in un centinaio di episodi di diverse serie televisive.

Nel 1969, dopo quasi quarant'anni di carriera, trionfò a Broadway con la commedia The Front Page, in cui interpretò il ruolo di Murphy e, per alcune rappresentazioni, sostituì Robert Ryan nella parte di Walter Burns, cinico direttore del Chicago Examiner.

Flavin morì per un infarto al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1932 sposò l'attrice cinematografica Lucile Browne, da cui ebbe un figlio, William.

La Browne morì dopo appena diciassette giorni dalla scomparsa di Flavin. Sono entrambi sepolti all'Holy Cross Cemetery di Culver City (Los Angeles).

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 19890792