James Drummond, I duca di Perth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Drummond, I duca di Perth
James Drummond, I duca di Perth, di Robert White, 1685.
James Drummond, I duca di Perth, di Robert White, 1685.
Duca di Perth
In carica 1701 –
1716
Successore James Drummond, II duca di Perth
Altri titoli Lord Drummond
conte di Perth
conte di Stobhall
visconte Cargill
barone Concraig
Nascita 1648
Morte St. Germain, Parigi, 11 maggio 1716
Sepoltura St. Germain, Parigi
Dinastia Drummond
Padre James Drummond, III conte di Perth
Madre Lady Anne Gordon
Consorte Lady Jane Douglas
Lilias Drummond
Lady Mary Douglas
Religione cattolicesimo

James Drummond, I duca di Perth (1648Parigi, 11 maggio 1716), è stato un nobile e statista scozzese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio maggiore di James Drummond, III conte di Perth, e di sua moglie, Lady Anne, figlia di George Gordon, II marchese di Huntly. Studiò presso la University of St Andrews.

Carriera politica[modifica | modifica sorgente]

Nel 1678 è stato nominato membro del Consiglio della Corona scozzese. Fu nominato Lord President of the Court of Session nel 1682 e di un Lord della sessione straordinaria il 16 novembre dello stesso anno. È stato anche Lord Cancelliere di Scozia (1684-1688).

Cattolicesimo[modifica | modifica sorgente]

Nel 1685 si convertì, insieme a suo fratello, il I conte di Melfort, al cattolicesimo. Nel 1686, aprirono una cappella cattolica a Edimburgo. Il 29 maggio 1687, è stato nominato Cavaliere del Cardo.

Dopo la Gloriosa rivoluzione, il conte fu imprigionato nel 1689, prima a Kirkaldy, poi nel castello di Stirling, e scarcerato solo il 4 agosto 1693, a condizione di un lascito al regno sotto pena di £ 5000.

St. Germain[modifica | modifica sorgente]

Si unì al re in esilio a St. Germain, e il 17 ottobre 1701, venne creato dal re Giacomo III e VIII, duca di Perth, marchese di Drummond, conte di Stobhall, visconte Cargill e il barone Concraig, tutti nel Pari di Scozia.

Il 14 febbraio 1703, è stato nominato Lord of the Bedchamber, e il 21 giugno 1706 è stato nominato Cavaliere della Giarrettiera. Fu poi Lord Ciambellano alla regina Maria di Modena, e si dice che sia stato creato cavaliere del Toson d'Oro dal re di Spagna.

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Sposò, il 18 gennaio 1670, Lady Jean Douglas, figlia di William Douglas, I marchese di Douglas e della sua seconda moglie, Lady Mary Gordon. Ebbero tre figli:

Sposò, il 5 ottobre 1676, Lilias Drummond, figlia di Sir James Drummond e di Anna Hay. Non ebbero figli.

Sposò, nel 1685, Lady Mary Gordon, figlia di Lewis Gordon, III marchese di Huntly, e di Mary di Grant. Ebbero un figlio:

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morì l' 11 maggio 1716 a Parigi.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera
Cavaliere dell'Ordine del Cardo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Cardo

Controllo di autorità VIAF: 22489034 LCCN: no91024137